02 dicembre 2017

Liga, Athletic Bilbao-Real Madrid 0-0. Due pali bloccano i blancos. Gol e highlights

print-icon

Due pali di Benzema e Ronaldo stoppano il Real, che esce dal San Mames contro l'Athletic Bilbao con soltanto un pareggio, per di più senza reti. Il Barcellona non perde punti, Real a -8 dalla vetta e quarto in classifica. Espulso Sergio Ramos (doppio giallo). Nel prossimo turno contro il Siviglia squalificati anche Carvajal e Casemiro

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA LIGA

MESSI E SUAREZ NON BASTANO, BARCELLONA-CELTA 2-2

ATHLETIC BILBAO-REAL MADRID 0-0

All in Real

Avevano vinto tutte nel pomeriggio, tutte tranne una: il Barcellona, fermato sul pari dal Celta Vigo. Ma gli altri sì. L’Atletico, con Griezmann all’ultimo minuto. E anche il Siviglia. In attesa del Valencia (che giocherà domani, ore 16.15 contro il Getafe), il Real - di fatto - è sceso in campo questa sera da quinto in classifica. Con l’obbligo di vincere, per risalire le posizioni e accorciare a -6 dal Barcellona. Blancos in campo col 4-3-1-2, praticamente i titolari, titolarissimi. Gli stessi 11 di Cardiff. Contro un Athletic con il 4-2-3-1: Iñaki Williams, Raul Garcia e Susaeta alle spalle di Aduriz.

Quasi gol

Tante le occasioni nel primo tempo, e da entrambe le parti. La prima chance per il Real Madrid, con Benzema che centra il palo dopo poco più di 5’ di gioco su cross di Isco. Risponde dunque il Bilbao, prima con la zuccata di Aduriz in area parata da Navas, che ritorna tra i pali dopo 5 partite out nella Liga per un infortunio agli adduttori. Poi con un diagonale dalla destra di Williams ancora ben deviato dal portiere del Real. Il ritmo sale, le occasioni aumentano, e la partita è godibilissima. In due minuti - tra il 30’ e il 31’ - prima va vicino al gol Aduriz in mischia, mancando di pochi centimetri l’appuntamento col tap in vincente. Dunque Kroos sfiora il palo piazzando il pallone dal limite dell’area. Prima dell’intervallo c’è spazio anche per un occasione di Ronaldo, che mastica il sinistro, da buona posizione in area, trovando solo i cartelloni pubblicitari dietro la porta. 

Ronald-off

Nella ripresa il Real continua a provare a sbloccare la partita, ma chi “sembra” fuori forma sono Cristiano Ronaldo e Benzema, poco decisivi (nonostante un palo) e vagamente spenti. 13 passaggi per il portoghese, 10 per il francese, ma nessuno scambio tra di loro in tutto il primo tempo. Non a caso, nella ripresa, il primo pericolo lo corre il Real, con Navas che salva prima su Aduriz dal limite, e poi - ancora una volta - su Susaeta in uscita. Al 57’ l’episodio potenzialmente chiave della partita: Modric viene steso a centrocampo da Exteita (brutto fallo, cartellino giallo), ma prima del contatto lancia Ronaldo solo contro il portiere Kepa in uno contro uno. L’arbitro Mateu Lahoz fischia il fallo, negando la norma del vantaggio ai blancos, e privandoli della più grossa palla gol della partita.

Fermi al palo

Passano i minuti, e la pressione del Real sale. Un eventuale terzo insuccesso consecutivo in trasferta non capitava dalla stagione 2008-09, con Juande Ramos in panchina. In più Ronaldo continua a non trovare il gol al nuovo San Mames. Ma la fortuna non sembra essere coi blancos questa sera. Minuto 72’, limite dell’area: controllo di petto e sinistro al volo di Ronaldo che sbatte ancora sul palo. Il secondo del match, l’undicesimo legno in questa Liga del Real, il quinto solo di Ronaldo. Gli attacchi nel Madrid diventano furiosi, entrano Kovacic e Borja Mayoral al posto di Isco e Benzema. Ma all’86’ la situazione precipita: Ramos salta col gomito alto e viene ammonito per la seconda volta. 19 espulsioni in Liga sono un record assoluto (2^ quest’anno, 24^ con la maglia del Real), e Madrid in 10 uomini. Finale ricco di intensità, ma povero di palle gol. Carvajal viene ammonito. Diffidato, salterà la partita contro il Siviglia, così come Casemiro, e così come, ovviamente, Sergio Ramos.

Liga 2017-2018 tutti i VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Serie A, tutte le formazioni ufficiali della 17^

Fioretto o sciabola, è sempre Errigo: 2^ a Cancun

Goggia concede il bis: secondo podio in SuperG

Barça, Bartomeu incontra la famiglia di Griezmann

Mini-BMW, arriva un nuovo B-SUV?

Hayward non esclude il ritorno in questa stagione

Verona-Milan 0-0 LIVE, Kalinic sfiora il gol

Il Napoli è tornato: 3 azioni che lo dimostrano

Spoelstra supera Riley: 455 vittorie con gli Heat

Subaru Impreza, ecco la quinta generazione

Buffa racconta 1968: primo episodio On Demand

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI