13 gennaio 2018

Barcellona, Messi è il migliore assist man al mondo. Poi Neymar e De Bruyne, ma il quarto...

print-icon
mes

Non stiamo parlando dei classici assist che finiscono sul tabellino di una partita: Opta ha stilato una nuova classifica per trovare il vero miglior assist man del mondo. Tenendo conto anche degli errori dei compagni, della qualità reale dei passaggi e della quantità di occasioni create. Quattro big e una sorpresa nella top 5

LIGA, RISULTATI E CLASSIFICA LIVE

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Quante volte è capitato di veder sbagliare un gol facile facile? Magari davanti al portiere, mandando in frantumi il potenziale vantaggio ma anche e soprattutto: l’assist di un compagno di squadra. Già, non c’è solo il finalizzatore nel calcio, conta anche la costruzione del gioco e i rifinitori. È semplice, e basti pensare al fantacalcio, e a anche quando un "banalissimo" +1 può servire per la vittoria finale. Già, un grande assist, ma poi… l’errore clamoroso sotto porta. Ebbene, Opta ha voluto risolvere questa “ingiustizia”, già, chiamiamola così. L’ingiustizia di un grande assist man che smarca sempre i suoi compagni di squadra senza poi vedere necessariamente il pallone infilarsi in rete. “Expected Assist”, il nome della statistica elaborata, mira proprio a questo: valutare in base a diversi parametri la vera qualità del passaggio e stilare un classifica dei migliori uomini assist di questa prima parte di stagione. Immaginatevi la scena: un lancio in profondità straordinario, a sorprendere tutta la difesa, capace di smarcare l’attaccante solo davanti al portiere e poi… palla sul palo. Che colpe ne ha allora, chi ha passato quel pallone, per non avanzare nella classifica assist del proprio campionato?

Le migliori giocate della Serie A

Comanda Messi

I parametri presi in considerazione sono ovviamente tanti, la qualità del passaggio, ma soprattutto la capacità di creare una chiara occasione da rete, indipendentemente da un eventuale errore, oppure dal fatto che quel passaggio smarcante e decisivo per la creazione della palla gol sia o meno l’ultimo prima della rete. Chi ci poteva dunque essere in cima alla classifica se non lui, Leo Messi? Da sempre goleador e uomo assist, appena reduce da un passaggio mozzafiato di 40 metri in Coppa del Re contro il Celta Vigo che ha reso possibile il gol del 3-0 di Jordi Alba. Alle sue spalle Neymar, dunque Kevin De Bruyne, Philippe Max dell’Augsburg e Alexis Sanchez, vero uomo mercato di questo gennaio 2018.

I "veri" assist

Sono quindi tanti i parametri presi in considerazione, come già detto, non solo l’effettiva quantità di assist “da tabellino” registrati sulla loro scheda di rendimento stagionale. Ecco perché la top 5 la chiude uno come Alexis Sanchez, che di assist in tutta la stagione, in realtà, ne ha realizzati soltanto 4, e non figura nemmeno tra i migliori dieci di tutta la Premier League. In cima alla classifica dei principali campionati europei - quella "reale" insomma, da consegnare alle statistiche annuali - ci finisce Neymar, con 14 assist messi a segno in stagione, due più anche di De Bruyne, micidiale nei suoi passaggi. Poi, ecco Messi, a scalare dal gradino più alto del podio a quello più basso, con 10 assist stagionali (di cui 8 nella sola Liga, alle spalle di Sisto, con 10, ala del Celta Vigo). Sorprende il piazzamento di Philippe Max, a pari merito con l’argentino a quota 10, terzino sinistro che quest’anno in Bundes pennella cross a raffica, leader proprio nel campionato tedesco della classifica assist. Non c’è invece nessun rappresentate della nostra Serie A nella statistica di Opta. Nel nostro campionato invece i leader degli assist sono al momento quattro, tutti piazzati a pari merito a quota 8: Candreva, Pjanic, Luis Alberto e Ciro Immobile.

Liga 2017-2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

De Vrij-Lazio, niente rinnovo e addio: gli scenari

Finalmente la Honda: svelata la nuova RC213V

Doping, positivo un giocatore di hockey sloveno

Barça-United-City: 13 giorni di fuoco per Conte

Alfa Romeo-Sauber, la C37 LIVE dalle 12.30

Riecco la Wierer: gli azzurri in gara oggi

Pecchia: "Poca serenità, ma salvezza alla portata"

Inzaghi: "Siamo in alto e vogliamo restarci"

Drogba Jr. come papà: firma con il Guingamp

Milan "doppio": in campo corre, la società arranca

Conte: "Messi il top, ma il Barça non è solo lui"

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI