user
10 febbraio 2018

Real Madrid-Real Sociedad 5-2: ‘manita' e tripletta di Ronaldo. Tutti i risultati di Liga, GOL E HIGHLIGHTS

print-icon

Festival del gol al Bernabeu con la vittoria per 5-2 del Real Madrid sulla Real Sociedad: tripletta di Ronaldo più Vazquez e Kroos. Nel corso della giornata seconda sconfitta consecutiva per il Villarreal, battuto 2-1 dall'Alaves. L'Atletico Madrid porta a casa l'ottavo 1-0 della stagione battendo il Malaga. Vittoria all'ultimo minuto per l'Eibar sul Leganés

LIGA, CLASSIFICA E RISULTATI

REAL MADRID-REAL SOCIEDAD 5-2

1' Vazquez, 27', 37', 80' Ronaldo, 34' Kroos (RM), 74' Bautista, 83' Illaramendi (RS)

TABELLINO:

Real Madrid (4-4-2): Navas; Carvajal, Ramos, Varane, Marcelo; Lucas Vazquez (63' Isco), Modric (63' Kovacic), Kroos, Asensio (73' Bale); Ronaldo, Benzema. All: Zidane

Real Sociedad (4-3-3): Rulli; Odriozola, Aritz, Navas, de la Bella; Prieto, Illaramendi, Zurutuza (60' Zubeldia); Oyarzabal, Juanmi (83' Guridi), Canales (60' Bautista). All: Eusebio

Ammoniti: 47' de la Bella (RS), 49' Carvajal (RM)

È stato tutto facile per il Real Madrid, il cui obiettivo in Liga è ormai solo uno, il più semplice: risalire la classifica. I punti di ritardo sono 16 dal Barcellona, in campo contro il Getafe nel 23^ turno di campionato, ma con i blancos ancora a dover recuperare la partita saltata contro il Leganés. Tutto potrebbe quindi rimanere invariato anche quando le partite giocate saranno uguali per entrambe le super rivali. Eppure quei punti in meno sono ancora tanti, tantissimi da colmare. Così come lo sono anche i dieci di ritardo dall’Atletico di Simeone al secondo posto. La stagione può essere salvata dalla solita Champions (dopo le tre vinte negli ultimi quattro anni) e da un buon piazzamento in Liga, blindando come minimo la qualificazione alla Coppa. Ora i punti di vantaggio sul Villarreal - prima delle escluse dalla prossima Champions - sono 5 (con una partita in meno), il Valencia è stato momentaneamente sorpassato, e Zidane può tornare a respirare.

Primo tempo

È stato tutto facile per il Real Madrid anche e soprattutto alla luce di un primo tempo dominato, vinto per ko tecnico contro una Real Sociedad che si è arresa subito, quasi senza giocare. È bastato infatti un solo minuto a Vazquez per segnare il primo gol, di testa, su cross di Ronaldo dalla destra. Dunque una fase di stallo, quasi una mezz’ora in cui la squadra di Zidane ha controllato la partita senza strafare. È bastato però premere leggermente sull’acceleratore per iniziare a divertirsi. Prima Ronaldo al 27’ - su cross basso dalla sinistra di Marcelo - ha trovato il raddoppio. Dunque il piazzato dal limite di Kroos al 34’: una magia sotto la traversa per il tris. Infine ancora Ronaldo, di testa sull’angolo di Modric, per il poker. Partita finita, e senza mai una vera storia. E a referto si aggiungano anche due pali colpiti dal Real (Benzema più Ronaldo) e altre due clamorose chance fallite sottoposta dai blancos (Asensio più Benzema). Cappotto all’intervallo.

Ripresa

Secondo tempo povero di emozioni, se non negli ultimi quindici minuti con altri tre gol a dare spettacolo al Bernabeu. Per gran parte della ripresa la squadra di Zidane decide infatti di rifiatare, con lo stesso allenatore francese a sostituire Modric e Vazquez all’ora di gioco, al loro posto dentro Kovacic e Isco. Col pensiero che va ovviamente alla super sfida di Champions di mercoledì contro il Psg. Da segnalare nel registro delle occasioni un altro palo, anche se colpito dalla Real Sociedad al 51’ con Juanmi, praticamente il primo vero sussulto degli ospiti della partita. Al 73’ entra anche Bale, ma è il nuovo entrato della Real Sociedad Jon Bautista a trovare il gol un minuto più tardi. 4-1, e blancos così battuti sempre almeno una volta in tutte le ultime sette partite di Liga. Nel finale tris di Ronaldo, undicesimo in campionato, numero 297 in Liga. Dunque il gol dell’ex di Illaramendi per il 5-2 finale. Segnale forte del Real Madrid alla Liga.

MALAGA-ATLETICO MADRID 0-1

1' Griezmann

Vince ancora l’Atletico Madrid di Simeone, terzo successo consecutivo dopo quelli su Las Palmas e Valencia, il quinto nelle ultime sei partite (più un solo pareggio). I punti di ritardo dal primo posto del Barcellona diventano dunque momentaneamente solo sei, e si può continuare a sognare. La partita l’ha decisa Griezmann dopo appena un solo minuto di gioco. Dunque il solito fortino, per tutti i restanti 89 minuti più recuperi vari, con Simeone che conferma la miglior difesa del campionato: appena 9 gol subiti. Ottavo gol in Liga per l’attaccante francese, dodicesimo in stagione. Situazione tesissima invece per il Malaga, squadra da soli 2 punti e un gol nelle ultime otto partite, e sempre più ultimo in classifica a quota 13.

VILLARREAL-DEPORTIVO ALAVES 1-2

39' Rodrigo Ely (A), 71' Gomez (A), 77' Bacca (V)

Seconda sconfitta consecutiva per il Villarreal, a cui non basta l’ottavo gol in questa Liga di Carlos Bacca. Vince il Deportivo Alaves 2-1 grazie ai gol di Rodrigo Ely (altro ex Milan, 3 presenze nel 2015 in rossonero per lui) e Ibai Gomez, che avevano portato gli ospiti sopra 2-0. A nulla è servita la rete proprio di Bacca a poco più di dieci minuti dalla fine del match. Il Villarreal rimane quinto in classifica, ma il Siviglia di Montella vincendo potrebbe arrivare a un solo punto di distanza. Vittoria fondamentale invece per l’Alaves, che si porta a quota 25 punti, allontanandosi (momentaneamente a +7) sulla zona retrocessione.

LEGANES-EIBAR 0-1

94' Ramis

È successo tutto nel finale di partita tra Leganés e Eibar: all’85 l’esplosione di Siovas che ha lasciato i padroni di casa in dieci uomini, dunque il gol partita all’ultimo minuto di Ramis. Seconda vittoria consecutiva dunque per l’Eibar, dopo i cinque gol rifilati al Siviglia di Montella. Con questi tre punti a squadra di Mendilibar supera momentaneamente proprio il Siviglia e si porta a -2 dal Villarreal quinto. Per il Leganés la classifica rimane tranquilla, al dodicesimo posto con oltre dieci punti di margine sulla zona retrocessione.

Foto da Twitter (@SDEibar)

tutti i gol della Liga 2017-2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

La chiusura dei Giochi: Fontana, che trionfo!

Semplici: "Bravi a crederci. Salvezza? Si può"

I risultati di Serie A: la diretta gol LIVE

Sassuolo-Lazio 0-1 LIVE, gol di Milinkovic-Savic

Atp Rio, Fognini eliminato: Verdasco in finale

Icardi applaude Skriniar e Ranocchia: "Bravi!"

Aubameyang: "Il mio stile? Non cambierò mai"

Roma-Milan: tutte le quote

Olimpiadi, la cerimonia di chiusura: tutte le FOTO

Mai una gioia: 9 squadre, 45 sconfitte consecutive

Spal sbanca Crotone 3-2, lotta salvezza riaperta

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI