Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
01 dicembre 2018

Real Madrid Valencia 2-0: autorete di Wass e gol di Vázquez, Solari sale al 4° posto

print-icon

Vittoriosi contro la Roma in Champions League, i Blancos riscattano lo 0-3 imposto dall'Eibar e regolano 2-0 il Valencia al Bernabeu. Decidono lo sfortunato autogol di Wass e la firma di Vázquez, qualche rischio di troppo per il Real nella ripresa. Solari sale a quota 23 punti e aggancia l'Alavés al 4° posto, Marcelino crolla dopo due successi di fila

LIGA, RISULTATI E CLASSIFICA

REAL MADRID-VALENCIA 2-0

8' aut. Wass, 83' Vázquez

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Ramos, Varane, Reguilón; Ceballos (80' Isco), Llorente, Modric (71' Valverde); Vázquez, Benzema, Bale (64' Asensio). All. Solari

Valencia (4-4-2): Neto; Wass (67' Piccini), Garay, Gabriel Paulista, Gayà; Soler, Coquelin (67' Kondogbia), Parejo, Guedes; Gameiro (71' Batshuayi), Mina. All. Marcelino

Ammoniti: Gabriel Paulista (V), Soler (V), Gayà (V), Ceballos (R)

Solo un incidente di percorso il 3-0 incassato dall’Eibar? Quesito che trova conforto nella gestione Solari (6 vittorie in 7 partite) e nel 2-0 registrato dal Real Madrid contro il Valencia, risultato che allontana dubbi e perplessità su un gruppo ancora in ritardo dai vertici della Liga. Quarto posto a quota 23 punti insieme all’Alavés (baschi avanti negli scontri diretti), posizione che non rende merito allo strapotere dei Blancos piuttosto destinati agli ottavi di Champions League da prima della classe nel girone. Archiviata la pratica Valencia per Solari, protagonista di un primo tempo impeccabile non senza brividi nella ripresa: cade dopo due vittorie di fila la squadra di Marcelino, sprecone dopo l’intervallo a ribadire il peggiore attacco del torneo con 11 reti come il Valladolid. Difficile con questi numeri ripetere la scalata della scorsa stagione.

Privo di Kroos e Marcelo, Solari rispolvera Ceballos e Reguilón nell’ultimo match dei Blancos prima dell’assegnazione del Pallone d’Oro: fari inevitabilmente puntati su Varane e soprattutto Modric, favorito d’obbligo al premio targato France Football. Marcelino conferma invece il tradizionale 4-4-2 con tre innesti (Garay, Soler e Gameiro) rispetto all’ultima formazione scesa in campo a Torino. L’inizio del match scansa qualsiasi dubbio sulle perplessità legate al Real: Benzema sfiora l’eurogol dopo 3 minuti, cinque giri di lancette più tardi è piuttosto lo sfortunato Wass ad infilare nella propria porta un cross di Carvajal. Vantaggio fortuito ma non casuale: il Valencia colleziona ammoniti (tre nei primi 20 minuti) e non guadagna metri sulla pressione della squadra di Solari. Ottima la gestione del pallone e del match da parte dei padroni di casa vicini al raddoppio con Bale e Benzema: ecco perché l’1-0 all’intervallo non legittima quanto visto sul campo. Blancos a due facce considerando l’avvio di ripresa: Valencia quasi letale attaccando la profondità ma impreciso con Mina e Gabriel Paulista, entrambi protagonisti di errori clamorosi. Non è da meno Asensio che spreca da ghiotta posizione, amnesia che non coinvolge piuttosto Vázquez all’83’ su assist di Benzema. Archiviato lo stop contro l’Eibar, il Real risponde al Bernabeu dopo il successo maturato contro la Roma in Champions.

1 nuovo post
Il Real Madrid di Solari sale quindi a 23 punti agganciando l'Alaves: 6° posto per i Blancos in svantaggio negli scontri diretti. Stazione invece a quota 17 il Valencia di Marcelino che cade dopo due vittorie di fila nella Liga
- di luca.cassia
Tre punti per i Blancos che riscattano il 3-0 imposto dall'Eibar nell'ultimo turno: bastano un'autorete di Wass e un guizzo di Vàzquez per archiviare 2-0 la pratica Valencia al Bernabeu. Qualche rischio di troppo nella ripresa per il Real dopo aver dominato il primo tempo
- di luca.cassia
FINISCE QUI! IL REAL VINCE 2-0 CONTRO IL VALENCIA!
- di luca.cassia
90' - Match virtualmente chiuso al Bernabeu: saranno tre i minuti di recupero
- di luca.cassia
87' - Si tratta del 95° assist per Benzema con la maglia del Real, squadra dove ha confezionato la bellezza di 202 gol complessivi
- di luca.cassia
Ennesimo contropiede dei Blancos con Benzema che recupera il pallone in area, sguardo al centro per l'accorrente Vázquez: sinistro sporco ma efficace, Neto non può nulla sul 2-0 del Real Madrid!
- di luca.cassia
83' - RADDOPPIO DEL REAL! GOL DI VÁZQUEZ!
- di luca.cassia
80' - Terzo e ultimo cambio per Solari: Isco prende il posto di Ceballos
- di luca.cassia
80' - Troppa accademia del Real: Kondogbia perde un pallone sanguinoso, Carvajal sfugge e alimenta una lunga azione in area ospite dove nessuno calcia! Mormora il Bernabeu!
- di luca.cassia
78' - Altro miracolo di Courtois che si oppone al solissimo Batshuayi: fischiata una posizione di fuorigioco all'attaccante belga che però sembrava non esserci
- di luca.cassia
76' - Centrocampo giovanissimo in questo finale di gara per il Real Madrid: spazio a Ceballos, Llorente e Valverde, nessun timore da parte di Solari
- di luca.cassia
72' - Colossale occasione per Asensio che, liberato al centro da un assist di Carvajal, spara addosso a Piccini da ottima posizione! Sfuma il raddoppio del Real!
- di luca.cassia
71' - Solari concede una standing ovation a Modric vicino alla conquista del Pallone d'Oro: lo sostituisce Valverde. Marcelino esaurisce invece i cambi lanciando Batshuayi per Gameiro
- di luca.cassia
71' - Ammonito Ceballos che stende Gayà sfuggitogli sulla sinistra
- di luca.cassia
67' - Doppio cambio per il Valencia a caccia del pareggio: dentro Piccini e Kondogbia al posto di Wass e Coquelin
- di luca.cassia
65' - Gabriel Paulista! Altro brivido per il Real! Punizione di Coquelin, spizzata di Coquelin e conclusione al volo del difensore ospite: pallone alto di poco da ghiottissima posizione!
- di luca.cassia
64' - Primo cambio per i Blancos: Asensio prende il posto di Bale
- di luca.cassia
63' - Mina fermato in offside con una segnalazione in netto ritardo da parte del guardalinee: Courtois era comunque riuscito a fermarlo in uscita in uno contro uno
- di luca.cassia
61' - Pronto a entrare Asensio nel Real Madrid: non sarà Isco il primo ingresso tra i padroni di casa
- di luca.cassia
57' - Llorente taglia la strada a Mina in area sfruttando il corpo: qualche flebile protesta del Valencia, l'arbitro lascia correre
- di luca.cassia

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi