11 dicembre 2016

Chelsea, ci pensa Costa. Conte di nuovo primo

print-icon
die

Ancora una volta decisivo Diego Costa (Getty)

Il Chelsea batte 1-0 il West Brom grazie a un gol di Diego Costa, conquista la nona vittoria di fila e torna da solo in vetta alla Premier, a + 3 sull’Arsenal

A breve aggiornamenti

Chelsea-West Bromwich Albion 1-0
76' Diego Costa

Il tabellino

Un errore di Gareth McAuley a un quarto d’ora dalla fine, sfruttato alla perfezione da Diego Costa, è bastato al Chelsea per conquistare i 3 punti col West Brom e tornare da solo in testa alla Premier.

Più difficile del previsto - Più sofferenza del solito per i Blues di Conte, che fin lì avevano tirato in porta una sola volta, dalla distanza, con David Luiz. L’occasione più grande, invece, era capitata sui piedi di N'Golo Kante, con una conclusione avvelenata dalla deviazione di Pedro e finita di poco sul fondo. I Baggies di Tony Pulis hanno fatto la loro partita, fatta di contenimento e ripartenze, sfiorando il vantaggio con Chris Brunt prima, Salomon Rondon poi.

Ci pensa ancora Diego - Fino all'azione che ha deciso la gara, quel sinistro di Diego Costa imparabile per Ben Foster. Si tratta del 12° centro stagionale in campionato per il brasiliano naturalizzato spagnolo, tanti quanti nell’intera scorsa stagione. Un Costa ai livelli dell'anno del titolo. Anzi, forse anche meglio. Un dato che riassume più di tutti la sua efficacia: ha segnato 6 gol coi suoi ultimi 9 tiri in porta.
 

La striscia continua - Il Chelsea conquista così la nona vittoria di fila e l’ottavo "clean sheet" in stagione. Dal 24 settembre (il ko 3-0 in casa dell’Arsenal), i Blues hanno conquistato 27 punti, segnato 23 gol e subito appena 2. Mercoledì i Blues torneranno in campo contro il Sunderland, prima del derby col Palace di sabato prossimo. Per il West Brom c’è un doppio impegno casalingo: lo Swansea nel turno infrasettimanale e lo United di Ibra sabato pomeriggio.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky