17 dicembre 2016

La passione di Conte: "Metto tutto me stesso"

print-icon

Il manager del Chelsea, giunto all'undicesimo successo consecutivo in Premier League, commenta entusiasta la vittoria sul Crystal Palace: "Sono contento del rapporto che si è creato con i tifosi, la squadra mi sta seguendo, tante volte sto anche male perché ci metto troppa passione"

Antonio Conte vuole entrare nella storia del Chelsea: eguagliato il record di undici successi consecutivi, come Ancelotti e Hiddink, l'ex ct della Nazionale italiana commenta con entusiasmo la vittoria sul Crystal Palace: "Non è semplice questo traguardo in Premier League, questo campionato è molto duro sotto tutti i punti di vista. Sono molto contento per i miei calciatori perché il lavoro sta pagando, non era facile. L’inizio non è stato facile perché c’era da scrollarsi di dosso un’annata difficile come l’anno scorso e ricominciare portando una nuova idea, una nuova mentalità. La squadra mi sta seguendo, sono un passionale, vivo il calcio a 360° e metto tutto me stesso, tante volte sto anche male perché ci metto troppa passione. Sono contento del rapporto che si è creato con i tifosi".
 

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky