31 dicembre 2016

Martial-Pogba, lo United vola. Ranieri riparte

print-icon

Nel giorno del 75° compleanno di sir Alex Ferguson, i Red Devils piegano in rimonta (dall'85' all'86') il Middlesbrough: il quarto posto è ora a un punto. Un gol di Slimani al 20' regala al Leicester il successo sul West Ham 

Quinta vittoria consecutiva, nel giorno del compleanno di Sir Alex Ferguson (75 anni). Al Manchester United di Mourinho bastano due minuti (dall'85' all'86'), per piegare in rimonta il Middlesbrough di Karanka e alimentare il sogno di agguantare l’Europa che conta. Dopo un brutto inizio stagione, i Red Devils sono a un solo punto dal quarto posto, occupato dall’Arsenal: impegnato a capodanno contro il Tottenham. Partita incredibile a Old Trafford. Lo United segna un gol nel primo tempo (annullato a Ibrahimovic), non riesce a sbloccare la gara con i primi trenta tiri verso la porta avversaria, va sotto (gol di Leadbitter al 67’), poi ne fa due in due minuti. All’85’ è Martial con un destro da centro area, su assist di Ibra, a pareggiare i conti. Un minuto dopo, ci pensa Pogba di testa. Il Manchester United è tornato.

Dopo la sconfitta casalinga contro l’Everton, riparte il Leicester di Ranieri ancora senza Vardy. Nella sfida contro il West Ham basta un colpo di testa da centro area di Slimani (su assist di Albrighton) per vincere una partita importantissima: i 20 punti in classifica permettono alle Foxes di togliersi, al momento, dalla zona calda: la retrocessione è lontana sei punti.

Le altre - Ciclone Burney. La squadra di Dyche travolge per 4-1 il Sunderland e sale a 24 punti in classifica grazie a una tripletta di Gray (il primo giocatore ad averne mai segnato una in Premier per la sua squadra). Dopo il 4-0 su rigore trasformato da Barney, Defoe al 71’ rende il risultato meno amaro per i suoi. Il Wba piega in rimonta per 2-1 il Southampton (che chiude in 10 uomini per l’espulsione di van Dijk all’89’). Grazie ai gol di Phillips al 43’ e Robson Kanu al 50’, la squadra di Pulis sorpassa proprio gli avversari in classifica. Continua il momento nero per lo Swansea sconfitta per 3-0 dal Bournemouth.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky