Caricamento in corso...
14 gennaio 2017

Premier da urlo: United-Reds, derby Ranieri-Conte

print-icon
mou

Mourinho contro Klopp, ne vedremo delle belle anche in panchina (Foto Getty)

Grande sfida tra Mourinho e Klopp nel big-match di giornata, domenica alle 17: in palio tre punti che servono a entrambi per continuare la loro rincorsa. In Leicester-Chelsea si celebra la scuola italiana vincente, Guardiola affronta l'Everton. Nell'Arsenal si rivede Ozil

Reduce dal triplete di titoli come manager del mese, Antonio Conte ha un solo obiettivo: convincere tutta la Premier che il passo falso con il Tottenham è già alle spalle e che il suo Chelsea è pronto a infilare una nuova striscia di vittorie da record. Non farà piacere a Claudio Ranieri, suo avversario di giornata, che continua a galleggiare pochi punti sopra la zona rossa della classifica. Leicester-Chelsea, dunque (sabato, ore 18.30, diretta su Sky Sport 3 HD): derby italiano che rappresenta al meglio la continuità della nostra scuola di tecnici che domina anche in Germania (Ancelotti), Russia (Carrera) e, per “adozione”, in Spagna (Zidane). Ranieri ha perso Slimani (Coppa d’Africa), Conte rinuncia a Diego Costa, ufficialmente non convocato per il mal di schiena che lo affligge, anche se serpeggia la voce che all’attaccante piacerebbe andarselo a curare in Cina.

Alle spalle del Chelsea, sempre le solite. A partire dal Liverpool, impegnato domenica nel big-match della 21.a giornata all’Old Trafford. Manchester United-Liverpool (domenica ore 17, diretta su Sky Sport 3 HD), Mourinho contro Klopp, entrambi “all’inseguimento di”. Lo Special One sta compiendo una rimonta da sogno, viene da 6 vittorie di fila e ha in Zlatan “il conquistatore” (per l’Inghilterra ha impiegato 3 mesi) l’uomo in più, giocatore del mese di dicembre. Quella di Klopp, invece, somiglia più a una corsa ad ostacoli. Dopo 4 vittorie di fila è incappato nel 2-2 con il Sunderland nell’ultima giornata (con il senno di poi… un punto guadagnato su Conte), ma senza poter schierare l’undici-tipo da quasi due mesi: prima l’infortunio di Coutinho, ora la Coppa d’Africa che si porta via Mané.

Sempre domenica scende in campo anche l’altra metà di Manchester, ultimamente meno gioiosa nonostante conservi 3 punti di vantaggio sui cugini in rosso. Il City di Guardiola, che a dicembre ha perso punti importanti (tre sconfitte, contro Chelsea, Leicester e Liverpool), è ospite dell’Everton (ore 14.30, diretta su Sky Sport 3 HD).

Meno proibitivi gli impegni delle altre big. Il Tottenham ospita il West Brom (sabato ore 13.30, diretta su Sky Sport 3 HD), protagonista fin qui di una buona stagione (è ottavo), ma con il problema di non essere mai riuscito a impensierire le grandi: contro le 7 che lo precedono ha fatto un solo punto nel girone d’andata, un 1-1… proprio con gli Spurs. L’Arsenal, invece, affronta lo Swansea penultimo (sabato ore 16, diretta su Sky Sport 3 HD) e ritrova Ozil; ma sappiamo tutti di quali follie sia capace la squadra di Wenger.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky