Caricamento in corso...
14 febbraio 2017

City, Gabriel Jesus ko. Si teme stop di 3 mesi

print-icon

Il fuoriclasse brasiliano del City potrebbe rimanere fermo 3 mesi per la rottura del terzo metatarso del piede destro. Un'assenza che peserebbe molto sulla squadra di Guardiola, appena tornata al secondo posto in classifica a -8 dal Chelsea

Guardiola aveva appena cominciato a goderselo, ora potrebbe dover fare a meno di lui per il resto della stagione. Sembra infatti più grave del previsto l'infortunio al piede destro di Gabriel Jesus. Un pestone nella partita vinta 2-0 contro il Bournemouth e la sostituzione dopo appena 15 minuti. Risultato: probabile rottura del terzo metatarso del piede destro. Ovvero, due-tre mesi di stop e stagione che potrebbe essere già finita. Il Manchester City, attraverso una nota ufficiale, si affretta a far sapere che il giocatore nei prossimi giorni verrà sottoposto a ulteriori esami per stabilire i reali tempi di recupero, ma dall'Inghilterra tutti i mezzi di informazione sottolineano come il resto della stagione del brasiliano potrebbe essere fortemente compromessa.

Un vero peccato dunque per Guardiola, che proprio dopo il successo contro il Bournemouth era tornato al secondo posto a meno 8 dal Chelsea capolista e che ha già dimostrato di credere tantissimo nel brasiliano. Nonostante la giovane età e la scarsa esperienza di calcio europeo, infatti, l'allenatore spagnolo lo ha subito promosso titolare al posto di Aguero, ricevendo in cambio già 3 gol decisivi in appena 4 partite. 

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky