Caricamento in corso...
04 marzo 2017

Gabbiadini motore del Southampton, Leicester ok

print-icon

Nella 27^ giornata di Premier l'azzurro mette il proprio sigillo nel 4-3 esterno contro il Watford, a cui non bastano le reti di Okaka e Niang. Il Leicester batte 3-1 l'Hull City, all'Old Trafford Ibra fallisce un rigore nel pareggio dello United contro il Bournemouth

Ancora lui: Manolo Gabbiadini da quando ha messo piede in Premier League è diventato assoluto protagonista del campionato. L'ex attaccante del Napoli diventa il primo calciatore nella storia del Southampton a segnare nelle sue prime tre presenze in campionato, andando a segno anche contro il Watford di Mazzarri nella 27esima giornata. Al 38' risponde a Okaka portando i Saints sul 3-2, prima che Redmond firmi la doppietta. Niang prova a riaprire il match al 49', ma ormai è troppo tardi. I tre punti vanno al Southampton, che aggancia il West Ham (impegnato lunedì sera contro il Chelsea) a quota 33 punti in classifica.

Il Leicester avanza - L'addio di Ranieri continua ad avere un effetto positivo sul Leicester, che dopo aver rifilato tre gol al Liverpool si ripete contro l'Hull City. Costretta a inseguire dopo appena 14' trafitti da Clucas, la formazione di casa pareggia i conti con Fuchs al 27', ma è nel secondo tempo che concretizza la vittoria. Mahrez e autorete di Huddlestone, ecco la settima vittoria in campionato.

Stop United - Colpo a sorpresa del Bournemouth: all'Old Trafford la squadra allenata da Eddie Howe, che staziona nella parte bassa della classifica con 27 punti, ferma lo United (a quota 49 punti, ben 22 in più) sull'1-1. Il Manchester passa in vantaggio dopo 23' con Rojo, ma al 40' King riporta la situazione in parità realizzando dagli 11 metri. I padroni di casa chiudono con uomo in più (al 45' fuori Surman per doppia ammonizione) e al 72' Ibra ha tra i piedi un rigore da tre punti, ma lo svedese sbaglia e la superiorità numerica non basta: il match termina 1-1.

Swansea e Stoke ok - Nella zona bassa della classifica importante successo dello Swansea (27 punti in classifica insieme al Leicester), ad aprire e chiude il 3-2 contro il Burnley è Llorente. Da un ex della Juventus a un ex dell'Inter, dallo Swansea allo Stoke: due gol anche per Arnautovic (appena tre presenze in nerazzurro con Mourinho), che nel primo tempo mette al tappeto il Middlesbrough. Proprio il M'Brough viene scavalcato dal Crystal Palace, che batte 2-0 il West Bromwich.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky