15 aprile 2017

Premier, il Tottenham cala il poker: Chelsea a +4

print-icon
kan

Kane a segno nel 4-0 del Tottenham (Foto Getty)

Gli uomini di Pochettino segnano 4 gol al Bournemouth e accorciano le distanze dal Chelsea capolista, impegnato domenica contro il Manchester United. Tris del City a Southampton. L'Everton supera il Burnley e aggancia lo United di Mourinho. A segno Borini nel 2-2 del Sunderland contro il West Ham

TOTTENHAM-BOURNEMOUTH 4-0

16' Dembele, 19' Son, 48' Kane, 92' Janssen

Domina il Tottenham nell'anticipo della 33^ giornata di Premier League. Gli Spurs rifilano 4 reti al Bournemouth e si portano momentaneamente a -4 dal Chelsea, impegnato domani a Old Trafford contro il Manchester United. La partita si mette subito in discesa per i padroni di casa, che dopo 19' sono già avanti di due gol: prima Dembelè insacca col destro su azione d'angolo, poi ci pensa Son a siglare la seconda rete con una splendida accelerazione che non lascia scampo a Boruc. Nel secondo tempo ci si attende una reazione del Bournemouth, ma è ancora il Tottenham ad andare in rete, con il tris siglato da Harry Kane, bravo a nascondere la palla al difensore Francis. Nel recupero c'è gioia anche per il neo entrato Janssen.

SOUTHAMPTON-MANCHESTER CITY 0-3

55' Kompany, 77' Sanè, 80' Aguero

Colpo esterno del Manchester City, che espugna il St Mary's Stadium e balza al terzo posto in attesa della gara esterna del Liverpool sul campo del West Bromwich. La formazione di Guardiola non riesce ad arginare la difesa del Southampton nella prima frazione di gioco. Serve quindi l'inzuccata di capitan Kompany, alla quinta presenza stagionale, per rompere l'equilbrio. Nell'ultimo quarto d'ora di partita il City arrotonda il punteggio con un contropiede da manuale finalizzato da Sanè e con il colpo di testa sotto porta del Kun Aguero.

EVERTON-BURNLEY 3-1

49' Jagielka (E), 52' rig. Vokes (B), 71' aut. Mee (E), 75' Lukaku (E)

Vittoria fondamentale in chiave europea per l'Everton, che batte 3-1 il Burnley e agguanta il Manchester United al quinto posto. È Jagielka a sbloccare il punteggio in avvio di ripresa; il Burnley però reagisce subito e trova il pari su rigore con Vokes. Un'autorete di Mee al 71' riporta avanti i Toffees, prima che il solito Romelo Lukaku metta la propria firma sull'incontro e sul successo del'Everton.

WATFORD-SWANSEA 1-0

42' Capoue

Vittoria di misura per il Watford che complica i piani salvezza dello Swansea. Il gol partita lo firma a pochi minuti dallo scadere della prima frazione di gioco Capoue, al sesto gol in Premier ma a secco dallo scorso novembre

CRYSTAL PALACE-LEICESTER 2-2

6' Huth (L), 53' Vardy (L), 55' Cabaye (CP), 70' Benteke (CP)

Pareggio spettacolo a Selhurst Park tra Crystal Palace e Leicester. Le Foxes, dopo la sconfitta in Champions, partono benissimo e si portano avanti con la rete di Huth. A inizio ripresa il gol di Vardy sembra chiudere il match, ma Cabaye riapre subito i giochi. A 20' dalla fine Benteke, in un periodo d'oro, firma il pareggio tra due delle squadre più in forma del campionato.

STOKE-HULL CITY 3-1

6' Arnautovic (S), 51' Maguire (H), 67' Crouch (S), 81' Shaqiri (S)

Vittoria casalinga dello Stoke sull'Hull City, che costringe gli ospiti a rimanere terzultimi in classifica. Arnautovic sblocca subito il risultato, ma a inizio ripresa Maguire regala una speranza all'Hull City. Gli uomini di Hughes riprendono a macinare gioco e con Crouch si portano sul 2-1. Ci pensa poi l'ex interista Shaqiri a mettere in ghiaccio il risultato.

SUNDERLAND-WEST HAM 2-2

5' Ayew (WH), 27' Khazri (S), 47' Collins (WH), 90' Borini (S)

Pareggio che rischia di servire poco per il Sunderland contro il West Ham. Gli Hammers partono forte e con Ayew trovano subito la rete del vantaggio. La squadra di casa, ultima in classifica, reagisce e Khazri firma il parziale 1-1. Nel secondo tempo ospiti di nuovo avanti con Collins, ma nel recupero arriva il definitivo 2-2 ad opera dell'italiano Fabio Borini.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky