Caricamento in corso...
20 aprile 2017

Premier, Ibrahimovic escluso dalla squadra dell'anno

print-icon
squ

Come ogni anno i calciatori che militano nella Premier League sono stati chiamati a esprimere le loro preferenze sul miglior undici della stagione in corso. Monopolizzano la formazione Chelsea e Tottenham con 4 giocatori, ma in avanti c'è un escluso eccellente: il numero 9 del Manchester United

Ci sono i due difensori centrali del Chelsea, i terzini del Tottenham, le conferme Kante e Alli, il talento di Hazard e la velocità del senegalese Manè. Poi i gol, tanti tantissimi, di Kane e Lukaku: 44 centri in due. Eppure non c'è lui. Il Re, l'uomo immagine dell'ultima sessione di calciomercato del campionato inglese, il protagonista per eccellenza, l'uomo al quale, ogni volta che gioca, non può non rivolgersi l'attenzione di tutti. Stiamo parlando di Zlatan Ibrahimovic, ovviamente, escluso dalla formazione dei migliori undici calciatori dell'attuale Premier League, scelta non da tifosi o giornalisti, bensì proprio dagli stessi protagonisti, i giocatori appunto, che come ogni anno sono stati chiamati a esprimere le loro preferenze ruolo per ruolo.

Concretezza, talento e gol

Un giudizio di merito dunque, che chiaramente non potrà mettere d'accordo tutti, ma che alla fine mette insieme una formazione di tutto rispetto. Quello scelto dalla Pfa è un 4-4-2 quadrato e pieno di talnto. In mezzo la solidità del Chelsea rappresentata dalla coppia Cahill-David Luiz in difesa e dai muscoli di Kante a centrocampo. Walker e Rose sono gli esterni di difesa, abili negli inserimenti ma anche accorti nel difendersi dagli attacchi degli esterni avversari. A ridosso delle punte un terzetto di tutto rispetto, con Hazard a destra, Alli al centro e Mané a sinistra: tre combinano talento velocità e soprattutto gol, come i 16 messi a segno dal talentino del Tottenham. In avanti, dove appunto manca Ibrahimovic, i giocatori della Premier hanno selezionato una coppia tutta concretezza che al proprio attivo può vantare ben 44 reti segnate: i 24 di Lukaku, capocannoniere della Premier, e i 20 di Harry Kane. Sicuramente protesterà, allungherà il muso, magari arriverà anche a minacciare l'allenatore di andare via, ma questa volta Ibrahimovic dovrà mettersi l'anima in pace e accomodarsi in panchina. 

LA SQUADRA DELL'ANNO: De Gea; Walker, Cahill, David Luiz, Rose; Kante; Hazard, Alli, Mané; Kane, Lukaku 

PREMIER LEAGUE, TUTTI I GOL

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky