Caricamento in corso...
29 aprile 2017

Vardy trascina il Leicester. Sunderland retrocesso

print-icon
Jermain Defoe - Sunderland

Jermain Defoe deluso per la retrocessione del suo Sunderland (Twitter @PremierLeague)

I Black Cats salutano la Premier League dopo 10 anni: per la squadra di Moyes decisiva la sconfitta contro il Bournemouth. Sorride il Leicester, ormai praticamente salvo: importante l'1-0 esterno con il WBA. 0-0 in Southampton-Hull City e Stoke-West Ham

Sunderland-Bournemouth 0-1

88' King (B)

A dieci anni di distanza dall’ultima volta il Sunderland torna in Championship. Niente da fare per la squadra di David Moyes, ufficialmente retrocessa dopo il ko casalingo contro il Bournemouth. Un gol all’88’ di Joshua King condanna definitivamente i Black Cats di Jermain Defoe, dal 2007 sempre presenti in Premier League. L’ultima vittoria il 4 febbraio, lo 0-4 maturato sul campo del Crystal Palace: troppo poco per poter sperare la rimonta sulle concorrenti alla salvezza, distante ben 13 punti.

WBA-Leicester 0-1

43' Vardy (L)

Torna a sorridere, invece, il Leicester di Sheakespeare, per cui la paura per la retrocessione è ormai solo un lontano ricordo. A +9 sul terzultimo posto, le Foxes possono già prepararsi a festeggiare l’importantissima salvezza. In questo senso, è stata decisiva la vittoria esterna (la prima fuori casa dopo due sconfitte e un pareggio nelle ultime tre) sul difficile campo del West Bromwich Albion, incappato nel terzo ko casalingo consecutivo. A decidere la gara per il Leicester il solito Jamie Vardy, arrivato a quota 12 in stagione: sono sei le vittorie nelle ultime dieci per i ragazzi di Sheakespeare, definitivamente rinati dopo l'addio di Claudio Ranieri.

Stoke City - West Ham 0-0

Il pareggio senza reti accontenta sia Stoke City che West Ham, entrambe in lotta per non retrocedere ma ormai praticamente salve. Il +8 sullo Swansea (domani in campo a Manchester contro lo United) mette in buona sicurezza la permanenza in Premier League degli Hammers, reduci però da tre pari consecutivi. Nonostante un match di grande sofferenza, gli uomini di Bilic, che settimana prossima giocheranno contro il Tottenham, possono comunque prepararsi con ottimismo agli ultimi appuntamenti della stagione. Lo Stoke nel prossimo weekend se la vedrà con il Bournemouth già salvo.

Southampton-Hull City 0-0

Termina 0-0 anche la sfida tutta ‘italiana’ tra Manolo Gabbiadini e Andrea Ranocchia, solo pochi mesi fa contro in Serie A. Pareggio senza reti tra Southampton e Hull City, un risultato che di certo può soddisfare la squadra di Marco Silva (è il secondo punto stagionale conquistato contro squadre di medio-alta classifica), a +3 dallo Swansea terzultimo e ancora virtualmente salva. Decisivo per il punto conquistato il rigore parato allo scadere da Jakupovic, che con una grande parata ha ipnotizzato Tadic. Settimana prossima per l’Hull l’appuntamento decisivo contro il Sunderland, già retrocesso.

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky