03 maggio 2017

Everton, Lennon in stato confusionale: ricoverato in ospedale

print-icon
len

Aaron Lennon, giocatore dell'Everton (Getty)

La polizia ha trovato il calciatore in difficoltà nella sua auto in autostrada, vicino a Manchester. Prima è stato trattenuto (secondo il Mental Health Act), poi è stato portato in ospedale per accertamenti: potrebbe trattarsi di una malattia legata allo stress. Il club lo sta sostenendo, la famiglia ha fatto appello alla privacy

L'esterno dell'Everton Aaron Lennon è stato ricoverato in ospedale dopo che domenica scorsa la polizia lo ha trovato in stato confusionale nella sua auto, sull'autostrada all'altezza di Salford. Gli agenti lo hanno fermato e lo hanno portato in ospedale per fare accertamenti sulle condizioni della sua salute mentale. Secondo un portavoce dell'Everton, si tratterebbe di malattia legata allo stress.

Inizialmente, Lennon non voleva collaborare con la polizia ma, dopo 20 minuti di discussione, il calciatore è stato fermato. "Gli agenti sono intervenuti - spiega un portavoce della polizia della contea di Greater Manchester - e un un uomo di 30 anni è stato trattenuto secondo l'articolo 136 del Mental Health Act (legge sulla salute mentale, ndr) ed è stato portato in ospedale per accertamenti". Ieri l'Everton ha pubblicato un messaggio su Twitter: "Grazie per tutti i messaggi gentili per Aaron. Lo stiamo sostenendo in tutto ma la sua famiglia ha fatto appello alla privacy in questo momento".

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky