Caricamento in corso...
08 maggio 2017

Premier League, Swansea: giocatori pagano trasferta a 3000 tifosi

print-icon
Swansea, Llorente

Fernando Llorente, attaccante dello Swansea (fonte Twitter Swansea)

Bellissima iniziativa dei calciatori dello Swansea, che si sono offerti di pagare il biglietto a 3000 tifosi per la trasferta di Sunderland. I gallesi, dopo la vittoria con l'Everton, hanno scavalcato l'Hull City uscendo dalla zona retrocessione e sabato si giocano una sfida fondamentale per la permanenza in Premier League

'Oggi è una partita fondamentale: abbiamo bisogno del dodicesimo uomo in campo'. Frase fatta? Dichiarazioni di circostanza? Macché. La carica dei tifosi ha spesso fatto la differenza nel calcio, ti porta a dare quel qualcosa in più che ti conduce alla vittoria.

Insomma, avere il pubblico al proprio fianco nei momenti decisivi può risultare fondamentale. Lo sanno benissimo i calciatori dello Swansea, protagonisti di una fantastica iniziativa nelle ultime ore. Saranno proprio loro, infatti, a pagare il biglietto a 3000 tifosi della squadra gallese per la delicata trasferta di Sunderland in programma sabato prossimo. Per i ragazzi di Paul Clement sarà una sfida decisiva per la salvezza, una sorta di finale.

Clement: "Iniziativa dei calciatori"

Ed allora serve l’aiuto dei tifosi, che sabato dovranno invadere lo Stadium of Light di Sunderland per spingere lo Swansea verso la vittoria. "Ed è un peccato che non possiamo portarli tutti – ha dichiarato l’allenatore Paul Clement – L’idea è stata dei calciatori, vogliono vedere il maggior numero di appassionati allo stadio perché il risultato potrebbe fare la differenza. Il sostegno che abbiamo avuto in casa è stato fantastico ma, in generale, il supporto dei tifosi ci ha aiutato in tutta questa difficile stagione. Ora c’è bisogno ancora di loro in queste ultime partite". 

Lotta salvezza

Tutta la carica dello Swansea, che ora crede nella salvezza. Obiettivo più vicino dopo l’ultima giornata, che ha visto i gallesi vincere per 1-0 contro l’Everton grazie ad un gol segnato da Fernando Llorente. Successo che è valso il sorpasso al quartultimo posto sull’Hull City, sconfitto in casa per 0-2 dal già retrocesso Sunderland. Già, proprio quel Sunderland che sabato pomeriggio ospiterà lo Swansea e che non ha alcuna intenzione di regalare nulla in questo finale di stagione. Per la squadra di Paul Clement l’ultima trasferta del campionato, ostacolo importante per avvicinarsi ulteriormente all’obiettivo. Partita da vincere per tenere indietro l’Hull City, impegnato invece domenica sul campo di un Crystal Palace a caccia degli ultimi punti per restare in Premier League. Un’occasione d’oro per lo Swansea che, questa volta per davvero, giocherà in dodici contro il Sunderland. 

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky