Caricamento in corso...
11 maggio 2017

Inter, senti Conte: "Voglio restare al Chelsea"

print-icon

Alla vigilia della sfida contro il West Bromwich, che potrebbe regalargli la Premier League, il manager italiano spegne le voci sul suo futuro: "La mia volontà è di restare qui"

L’Inter lo cerca, con gran forza. La famiglia Suning lo vorrebbe al centro della ricostruzione nerazzurra. Alla vigilia della trasferta sul campo del West Bromwich che potrebbe regalare la Premier al suo Chelsea, però, Antonio Conte ha spento ogni voce sul futuro: "Ho un contratto con il Chelsea per due anni. E’ logico che quando arrivi in un nuovo club, speri di restare per molti anni per costruire qualcosa di importante. Di sicuro questa è la mia volontà. Quando si raggiunge un certo tipo di livello i soldi sono importanti, ma non sono tutto. Il denaro spiega solamente il tuo valore. Ciò che conta è vincere e scrivere la storia, i soldi sono importanti ma non sono tutto".

Le voci sull'Inter

"Rispetto quello che ho detto prima, ho un contratto di due anni col Chelsea ma voglio anche ripetere che sia io che i giocatori siamo concentrati sul momento, che è molto importante. Non contano le persone singole, io o i giocatori. E’ ovvio che ci siano tante speculazioni, tante voci su di me, sui giocatori ma non possiamo perdere di vista l’obiettivo, ora è troppo importante". Sull’obiettivo ormai a un passo: "Finora è stata una stagione molto buona, ma vogliamo che diventi grandiosa".

West Brom-Chelsea, venerdì dalle 20.15 su Sky Sport 1

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky