Caricamento in corso...
13 maggio 2017

Chelsea, Conte: "Anno iniziato con difficoltà, finito con la vittoria"

print-icon
Antonio Conte - Chelsea

Antonio Conte festeggia la vittoria della Premier (Getty)

Dopo la vittoria della Premier grazie all'1-0 col WBA, l'allenatore dei Blues ha voluto mandare un messaggio attraverso la sua pagina Facebook: "Grazie a Betta e a Vittoria per i sacrifici fatti in questo anno per cercare di farmi sentire sempre a casa nonostante la lontananza, testa alla prossima gara"

Made in Chelsea, made in Conte. Semplicemente il "Made in Italy" che vince. E' bastato un 1-0 col West Bromwich per centrare la vittoria della Premier, con Conte felicissimo: "Dedico tutto alla mia famiglia, non è stato facile. Erano lontani dall'Italia". Poi lo staff, i giocatori, i suoi ragazzi e chi gli è stato vicino. Conte si gode la vittoria. E attraverso la sua pagina Facebook, l'allenatore del Chelsea ha voluto lasciare un messaggio ai suoi sostenitori. 

"Annata iniziata con difficoltà, ma è finita con una vittoria!"

Questo il messaggio di Antonio Conte: "L’annata è iniziata tra mille difficoltà, ma è finita con una sola parola: VITTORIA! Grazie di cuore ai miei calciatori, al mio staff, a tutte le persone che lavorano nel Chelsea Football Club ed hanno contribuito in maniera silenziosa, ma importante. Al Club ed ai nostri splendidi tifosi che ci hanno sempre sostenuto e creduto. Grazie Betta e Vittoria per i sacrifici fatti in questo anno per cercare di farmi sentire sempre a casa nonostante la lontananza". E ancora, Conte conclude così: "Adesso pronti per la prossima partita, che è sempre la più importante! Blue is the colour, football is the game!"

"Dedico tutto alla mia famiglia"

Un successo cercato, voluto, sognato. Un successo intriso di sacrifici e tanto lavoro, tipo di un Dna come il suo: da vincente. Antonio Conte sorride e si fa male... esultando. Troppa foga. Ma basta un semplice 1-0 col Wba per vincere la Premier con 2 giornate d'anticipo: "Dedico tutto alla mia famiglia - dice l'allenatore su Sky Sport nel post partita - non era facile, vivevano in Italia. Sono contento". Parole sincere di chi non ha mai mollato nonostante l'inizio un po' difficoltoso. Vedi la sconfitta contro l'Arsenal: "In quel momento pensavo a cercare di trovare la giusta soluzione, quel giusto equilibrio che non avevamo ancora. Lì abbiamo toccato il fondo ed è stato frustrante, non riuscivo a vedere niente della mia idea di calcio". Poi la svolta: "Sono stato bravo e fortunato a capire il momento, a ambiare senza pensare. Ho preso il rischio". E ha vinto. Decisiva una rete di Batshuayi: "Aveva già segnato al Watford. A furia di imparare inglese sto perdendo italiano. E' stata una scelta, credevo nelle qualità del ragazzo, è stato giusto dargli l'occasione, l'ha sfruttata alla grande e io contento di non aver sbagliato". Felicissimo, Conte. Che poi ha festeggiato fino a tarda sera dal Gola Restaurant: "Non potete capire cosa significa vincere la Premier, ora pensiamo già al prossimo obiettivo, la FA Cup".

PREMIER LEAGUE - I GOL

Tutti i siti Sky