19 agosto 2017

Premier League: vince il Liverpool, cade l'Arsenal. Gol e highlights

print-icon
Liverpool

Liverpool (Getty)

Il Liverpool vince 1-0 in casa contro il Crystal Palace di Frank De Boer e trova la prima vittoria in campionato, perde in casa dello Stoke l'Arsenal di Wenger. Il Southampton vince all'ultimo respiro in casa contro il West Ham (a segno anche Gabbiadini), successi anche per Leicester, West Bromwich Albion e Watford

Cade a sorpresa l’Arsenal, che viene sconfitto 1-0 dallo Stoke City al Britannia Stadium con un gol di Jesé Rodriguez, neoacquisto di Mark Hughes. Tornano le amnesie difensive per gli uomini di Wenger, che storicamente hanno sempre sofferto le trasferte a Stoke-on-Trent dove ancora una volta a fare la differenza è la fisicità della squadra di casa. Decide l’ex Real Jesé Rodriguez, in prestito dal Psg, che al 47’ dopo un triangolo con Berahino beffa Cech con un diagonale mancino. L’Arsenal ha provato a riaprire il match ma si è infranto sul muro difensivo biancorosso e sulle decisioni dell’arbitro, che annulla il gol del pareggio a Lacazette per un fuorigioco dubbio. Minimo sforzo massimo risultato invece per il Liverpool di Klopp, che lascia in panchina Salah per lanciare Sturridge da titolare e trova i 3 punti contro il Crystal Palace solamente grazie alla rete di Saido Mané, che garantisce la vittoria per  1-0, la prima stagionale in Premier League. Dopo le fatiche del preliminare di Champions League in trasferta a Hoffenheim, i Reds sono sembrati meno brillanti del solito a Anfield contro il Palace di Frank De Boer, arrivato alla seconda sconfitta in altrettante partite di Premier League dopo il deludente esordio casalingo (sconfitta per 3-0 contro l’Huddersfield). Dopo un primo tempo in cui il Liverpool non è riuscito a trovare la via della rete e gli ospiti si sono difesi bene, Klopp ha deciso di inserire Slah al 61’ al posto di Sturggidge. Gli strappi dell’ex romanista hanno aiutato ad allungare la difesa del Crystal Palace, che è poi crollata al 73’ quando Saido Mané ha approfittato delle indecisioni della retroguardia per inserirsi e realizzare da dentro l’area la rete decisiva. 

Southampton all'ultimo respiro, ok Leicester

Il pomeriggio inglese è stato animato dalla sfida del St.Mary’s tra Southampton e West Ham, terminata 3-2 tra i colpi di scena. I padroni di casa, con in panchina il nuovo tecnico Mauricio Pellegrino, si sono portati in vantaggio di due gol e un uomo grazie alle reti di Gabbiadini al 12’, al rigore di Tadic al 38’ e all’espulsione di Arnautovic, che sgomita e lascia il campo in anticipo. Quando ormai sembra tutto deciso a favore dei Saints, sale in cattedra il Chicharito Hernandez, che con una doppietta pareggia il risultato al 74’. Le emozioni non sono però finite, perché l’arbitro assegna un rigore al Southampton al 93’: dal dischetto si presenta Charlie Austin, subentrato a Gabbiadini, e realizza la rete della vittoria che porta il Soton a 4 punti dopo le prime due partite (entrambe disputate in casa). Il Leicester torna a vincere in casa e lo fa contro la neopromossa Brighton (2 sconfitte e 0 gol segnati dopo le prime due giornate), grazie alle reti di Okazaki dopo 52 secondi e Maguire al 54’. Colpo in trasferta per il West Bromwich Albion, fa tutto Robson-Kanu: il gallese entra in campo al 63’, segna la rete della vittoria al 71’ e si fa espellere all’83’, ma il WBA vince 1-0 sul campo del Burnley. Vittoria esterna anche per il Watford, che dopo il pareggio casalingo per 3-3 contro il Liverpool, vince sul campo del Bournemouth per 2-0 con le reti del nuovo acquisto Richarlison e di Capuoue.

I risultati

Liverpool-Crystal Palace 1-0 (73’ Mané)
Southampton-West Ham 3-2 (12’ Gabbiadini, 38’ rig. Tadic, 93’ rig. Austin – 45’ e 74’ Hernandez)
Leicester-Brighton 2-0 (1’ Okazaki, 54’ Maguire)
Burnley-West Bromwich Albion 0-1 (71’ Robson-Kanu)
Bournemouth-Watford 0-2 (73’ Richarlison, 88’ Capoue?
Stoke City-Arsenal 1-0 (47’ Jesé)

Tutti gli highlights della Premier

I PIU' VISTI DI OGGI