20 agosto 2017

Ligue 1: doppietta di Neymar, il Psg travolge il Tolosa 6-2

print-icon
ney

L'esultanza di Neymar dopo il primo gol segnato al Parco dei Principi (foto getty)

Il Psg batte il Tolosa in rimonta 6-2 con un grande Neymar. Il brasiliano segna una doppietta (primi due gol al Parco dei Principi), serve due assist e procura un rigore trasformato da Cavani. Verratti espulso per doppia ammonizione. Il Psg vola in testa alla Ligue 1

IL TABELLINO DEL MATCH

RISULTATI E CALENDARIO DELLA LIGUE 1

PSG-TOLOSA 6-2
18' Gradel (T), 31', 92' Neymar (P), 35' Rabiot (P), 75' rig. Cavani (P), 78' aut. Thiago Silva (P), 82' Pastore (P), 84' Kurzawa (P)

Il sogno del Tolosa dura appena mezz’ora. Poi il mega investimento del Psg, meglio noto come Neymar, inizia a dare i suoi frutti e la partita di fatto diventa a senso unico in favore dei parigini. Nella terza giornata di Ligue 1 la squadra di Emery travolge il Tolosa 6-2. Un risultato più simile a un match di tennis, che di calcio. Una gara senza storia, dominata dal Psg, che non ha sofferto neanche dopo l’espulsione di Verratti al 69’ per doppia ammonizione, che non ha subito una flessione neanche dopo l’autogol di Thiago Silva. Sono piccole interruzioni alla luce che il talento di Neymar emana continuamente a ogni tocco.

La prima volta di Neymar

Il Tolosa quasi non crede al tabellone luminoso, quando al minuto 18’ Gradel porta in vantaggio la squadra di Dupraz. Neymar spezza ogni illusione al 31’, segnando il suo primo gol al Parco dei Principi. Un’emozione forte, che si somma alla commozione del brasiliano durante il minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime dell’attentato di Barcellona che ha anticipato l’inizio del match. La debole difesa del Tolosa cede presto alla furia del Psg, che chiude il primo tempo con 10 tiri nello specchio e un palo. Dopo il pareggio di Neymar al 31’, arriva quattro minuti dopo anche il gol che ribalta il risultato firmato da Rabiot (su assist del fenomeno brasiliano).

Verratti espulso

Il secondo tempo del Psg inizia con una nota negativa: Verratti si fa espellere per doppia ammonizione, confermando di essere in un periodo di forma non proprio eccellente. Ma Neymar è scatenato e distribuisce perle anche nella ripresa, procurandosi al 75’ il rigore poi trasformato da Cavani (3-1). Inutile l’autogol di Thiago Silva al 78’. Il Psg è un carro in piena corsa trascinato dallo stallone Neymar. La squadra di Emery trova il gol del 4-2 con Pastore all’82. Ma non finisce qui. Neymar ha ancora due numeri di magia per il pubblico di Parigi: un altro assist all’84’ per Kurzawa (gol del 5-2) e soprattutto la seconda rete personale al 92’, che chiude la serata del brasiliano con una doppietta. Il Psg vince 6-2 e vola in testa alla classifica (3 vittorie in 3 partite, come Monaco e St. Etienne).

I PIU' VISTI DI OGGI