20 ottobre 2017

Manchester United, Mourinho: "Ibrahimovic sta lavorando duramente, credo tornerà entro fine anno"

print-icon
ibrahimovic_

Zlatan Ibrahimovic, attaccante dello United (foto sito ufficiale Manchester United)

L’allenatore portoghese ha parlato alla vigilia della sfida con l’Huddersfield: "Zlatan sta lavorando nel nostro centro sportivo ed è sotto il controllo dei nostri medici e dei fisioterapisti. Lasciamo che si prenda il suo tempo e quando sarà il momento giusto saremo pronti a riaccoglierlo"

A maggio la stagione dello United si era conclusa con la vittoria dell’Europa League sotto il cielo di Stoccolma, una gara (quella contro l’Ajax) a cui Zlatan Ibrahimovic non aveva però preso parte a causa del grave infortunio al ginocchio che non gli aveva permesso di concludere l'annata con i suoi compagni della formazione allenata da José Mourinho. In estate, poi, dopo un’iniziale separazione, era stato annunciato il rinnovo di contratto dell'attaccante svedese che potrà così tornare a giocare ancora con i Red Devils dopo aver recuperato completamente dai suoi problemi fisici.

"Può tornare entro fine anno"

Proprio della condizione fisica di Ibrahimovic, José Mourinho ha parlato durante la conferenza stampa alla vigilia della sfida all’Huddersfield presso l’Aon Training Complex. Queste le sue parole, riportate dalla tv ufficiale della club di Manchester, con il manager portoghese che ha anche fatto una previsione su quelli che potrebbero essere i tempi di recupero del calciatore: "Zlatan è qui con noi, sta lavorando nel nostro centro sportivo ed è sotto il controllo dei nostri medici e dei fisioterapisti. Sta lavorando così come mi aspettavo, ovvero in maniera molto, molto, molto dura. In ogni caso non credo di averlo a disposizione delle prossime immediate settimane o entro il mese di novembre. Lasciamo comunque che si prenda il suo tempo e quando tutti capiranno che è il momento giusto saremo pronti ad accoglierla nuovamente in squadra. Se credo che tornerà a disposizione entro il 2017? Io sì, penso di sì ma questa è soltanto una mia sensazione". Ha concluso Mou.

Ritorno sempre più vicino

Continua dunque l'avvicinamento al ritorno in campo di Zlatan Ibrahimovic, l’attaccante classe 1981 intende lasciarsi alle spalle lo stop dello scorso 20 aprile durante la partita vinta 2-1 contro l'Anderlecht in Europa League. Un momento difficile che ora sembra sempre più lontano. Manca ancora qualche piccolo passo per riuscire così a sentire di nuovo le sensazioni di campo e a tornare a competere per importanti trofei con lo United. Mourinho lo aspetta, Zlatan corre verso il rientro.

I PIU' VISTI DI OGGI