21 novembre 2017

United, Mourinho sposta l'allenamento a Old Trafford il giorno di Natale

print-icon

Per preparare la sfida del Boxing Day il giorno successivo, l'allenatore portoghese ha modificato i piani dei tanti impiegati che dovranno garantire la sicurezza e il funzionamento delle strutture nello stadio di casa anche il prossimo 25 dicembre

Se vuoi essere il migliore non puoi fermarti, nemmeno il giorno di Natale. Deve aver pensato questo l'allenatore del Manchester United José Mourinho, che ha deciso di allenare la sua squadra anche il giorno di Natale. Nulla di strano o quasi visto che come è noto la Premier League non si ferma durante le vacanze natalizie ma le squadre scendono in campo anche nel giorno di Santo Stefano - nel famoso Boxing Day - e a cavallo dell'inizio del nuovo anno. Secondo quanto riporta The Sun, però, il portoghese avrebbe infatti messo in agenda un allenamento a Old Trafford proprio il 25 dicembre prossimo, impegnando così molti impiegati del club e non permettendo loro di godersi le feste in famiglia.

Da Carrington a Old Trafford

Nessun giorno di Natale libero per chi lavora con The Special One, la notizia è che invece di dirigere la classica sessione di allenamento della vigilia nelle strutture di Carrington - dove abitualmente lavora la squadra - Mou ha deciso di spostarsi proprio allo stadio. Una scelta che per ovvie ragioni costringe un maggior numero di persone (tra membri della sicurezza e addetti alla manutenzione) a recarsi sul luogo per garantire il massimo dell'efficienza. Poco importa che sia Natale, circa 70 impiegati del Manchester United - 50 in più di quelli che verrebbero coinvolti a Carrington, lavoreranno anche il 25 dicembre e non potranno così trascorrere una normale giornata di festa. L'allenatore portoghese vuole arrivare nella forma migliore all'incontro in programma il 26 dicembre in casa contro il Burnley, con fischio d'inizio alle 16:00.

Mourinho: "Ibra è un leone, ha ridotto i tempi di recupero"

La rincorsa al City continua

Nessun dettaglio deve essere trascurato e come si legge ancora sul The Sun questa non sarebbe la prima volta in cui succede un episodio simile. Nel corso della stagione precedente, infatti, lo stesso Mourinho aveva stilato lo stesso programma sempre nel giorno di Natale - prima di cambiare però idea e spostarlo nell'abituale sede di Carrington. Che ci sia ancora una speranza per gli impiegati dello United? Possibile, quel che è certo è che nella testa dell'allenatore portoghese c'è l'intenzione di lavorare ogni giorno per provare a colmare le distanze dal Manchester City momentaneamente prima in classifica a 34 punti, senza tralasciare alcun dettaglio; lo United si trova ora a 26 e la rincorsa potrebbe vivere il momento più importante proprio nel passaggio dal 2017 al 2018, con i tanti impegni ravvicinati che vedranno coinvolte le squadre di Premier League.

Premier League 2017-2018, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Pioli: "Veretout mi ha sorpreso. Chiesa sta bene"

Gattuso: "Difesa a 3? Troppi errori. Verona dura"

Nibali: "Vorrei diventare campione del mondo"

I risultati di Premier League: la diretta gol LIVE

Giampaolo: "Periodo di magra, è normale"

Svindal trionfa sul Saslong, quinto Innerhofer

Allegri: "Difficile che domani Dybala giochi"

Drogba cambia look, rasato a zero. E Terry ride

Il tributo a un anno dalla morte di Craig Sager

Inzaghi: "Arbitri? Spero facciano più attenzione"

Sarri torna a Superga, omaggio al Grande Torino

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI