user
12 agosto 2018

Wolves, punizione spettacolare di Neves: ma la posizione è sbagliata. IL VIDEO

print-icon

Nel 2-2 tra Everton e Wolves gran gol del portoghese Ruben Neves. Dopo il fallo di Jagielka anche il cartellino rosso, più la doppia beffa: rete del pari ma da posizione errata. Il punto di battuta è infatti molto più avanzato rispetto al contrasto

TUTTI GLI HIGHLIGHTS DEL SABATO DI PREMIER

PREMIER LEAGUE: RISULTATI E CLASSIFICA

La traiettoria è stata perfetta, nonostante un Pickford piuttosto indeciso sul proprio palo. Nulla da dire invece a Ruben Neves, che ha piazzato il pallone all’angolino regalando il momentaneo pari ai suoi Wolves e regalandosi la prima gioia di sempre in Premier League. Prima il vantaggio di Richarlison, poi il minuto che segna la gara. Numero 40, Jagielka perde il pallone in fase di impostazione e stende Jota diretto ormai verso la porta. Fallo duro, rosso inevitabile, e sulla seguente punizione Neves regala la magia… con l’inganno. Basta infatti confrontare i due fotogrammi per notare come la posizione della battuta è sbagliata. Il portoghese dei Wolves calcia evidentemente qualche metro avanti rispetto al punto del fallo, centimetri decisivi vista poi la realizzazione sul primo palo, resa ancora più insidiosa da una distanza minore. Una svista dell’arbitro Craig Pawson che su Twitter non è sfuggita ai tanti appassionati di Premier.

Richarlison “rompe” un gomito al tifoso

Il match è poi finito 2-2, con Richarlison a segnare ancora nonostante l’inferiorità numerica dei suoi e Raul Jimenez a trovare un nuovo pari nel finale. Un 2-2 che ferma l’Everton milionario da 90 milioni spesi in estate, ma che evidentemente non ha frenato la gioia di uno dei suoi tifosi alla seconda rete di Richarlison, proprio il colpo più costoso da 40 milioni. Su Twitter Neil Harrison, ragazzo qualunque e tifoso dei Toffees, ha postato le sue foto col braccio fasciato. In ambulanza e con l’ossigeno. Motivo? Un gomito slogato sull’esultanza per la rete del nuovo numero 30 dell’Everton. “Look what you've done to me”. “Guarda cosa mi hai fatto” - ha scritto sui social, taggando proprio il profilo di Richarlison. Ma al momento Neil è ancora in attesa di una sua risposta.

Premier League 2018-2019, i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi