Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
09 gennaio 2019

Nuovo stadio Tottenham, l'apertura slitta ancora: "Chiediamo scusa ai tifosi"

print-icon

Sarà ancora Wembley la casa del Tottenham, almeno fino a marzo. Lo ha comunicato il club londinese, annunciando un nuovo rinvio dell'inaugurazione del nuovo White Hart Lane. Anche il match di Champions League contro il Borussia Dortmund, in programma il 13 febbraio, si giocherà a Wembley

TOTTENHAM, LA MAGIA DELLA BIRRA NEL NUOVO STADIO

Slitta ancora l'inaugurazione del nuovo stadio del Tottenham, costruito sulle ceneri del vecchio White Hart Lane. L'edificio, costato agli Spurs circa un miliardo di sterline, doveva essere la nuova casa del Tottenham già all'inizio di questa stagione. Poi una serie di problemi hanno ritardato progressivamente l'apertura, che in un primo momento era stata rimandata a gennaio 2019, esattamente il 13, quando gli Spurs avrebbero dovuto affrontare il Manchester United. Così però non sarà nemmeno questa volta, anzi: i tifosi Spurs dovranno probabilmente attendere almeno fino a marzo.

Il comunicato

Il Tottenham ha infatti diramato un comunicato, nel quale espone lo stato dei lavori e annuncia che le gare di febbraio si giocheranno ancora a Wembley. "Abbiamo appena ricevuto un aggiornamento dagli appaltatori coinvolti nel fondamentale sistema di sicurezza del nostro nuovo stadio" - si legge sul sito Spurs. "Nei mesi passati sono stati effettuati lavori correttivi, risolti i problemi con i sofwtare e corretti gli incrementi delle attrezzature d’installazione. Inoltre, i vari test sono proseguiti. Stiamo adesso tenendo i contatti con gli appaltatori e la torre di controllo all’Haringey Council per determinare il programma di collaudo, fissare le date dei test e di controllo e di un test-event formale".

Champions a Wembley

"Possiamo quindi confermare - si legge ancora - che le nostre partite di Premier League contro il Watford (30 gennaio), Newcastle (2 febbraio) e Leicester (10 febbraio) e il match di Champions League contro il Borussia Dortmund (13 febbraio) avranno luogo a Wembley. Qualora dovessimo andare avanti in FA Cup e giocare in casa la partita del quinto turno, anche questa partita si giocherebbe a Wembley (nel weekend del 16/17 febbraio)".

Le scuse del club

Nella nota, anche le scuse del chairman Daniel Levy: “Vorrei scusarmi con i nostri tifosi e ringraziarli per la pazienza. La risposta ricevuta da chi era presente all’evento di familiarizzazione con il nuovo stadio è stata grandiosa e ha rinforzato il nostro impegno di consegnare un’eccezionale esperienza da matchday per tutti. Adesso cercheremo la chiarezza in merito ai piani di collaudo degli edifici e alle date degli eventi di prova e forniremo ulteriori informazioni su questi nelle prossime due o tre settimane".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi