Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
20 maggio 2019

Tottenham, Pochettino lascia il club? Indizio di Sissoko: "A fine stagione potrebbe…"

print-icon

Archiviato il 4° posto in Premier League e destinato alla finale di Champions League contro il Liverpool, l'allenatore argentino pare sempre più lontano da un futuro agli Spurs. Tesi confermata implicitamente da Sissoko a Get French Football News: "Alla fine della stagione potrebbe esserci un nuovo progetto e potrebbe arrivare un nuovo allenatore. Nel calcio tutto può cambiare molto velocemente"

POCHETTINO: "FUTURO DOPO LA CHAMPIONS, MA POTREI ANDARE VIA"

CHAMPIONS, SKOMINA ARBITRA LA FINALE

TOTTENHAM-LIVERPOOL, CALENDARIO E ORARI DELLA FINALE

In tempi non sospetti dichiarava che "dopo cinque anni potrebbe chiudersi un capitolo", ipotesi di addio che prende sempre più forma. Lui è Mauricio Pochettino, 47enne allenatore argentino dall’ennesima stagione positiva al Tottenham: 4° posto centrato in Premier League (e conseguente qualificazione all’Europa che conta) ma, soprattutto, una clamorosa Champions League da contendere al Liverpool il prossimo 1 giugno al Wanda Metropolitano. Un appuntamento imperdibile per il popolo Spurs, giornata storica che potrebbe archiviare l’era a Londra dell’ex allenatore del Southampton. Nonostante le rassicurazioni del presidente Levy, il futuro di Pochettino sembra sempre più lontano a prescindere dall’esito di Champions. Già accostato alla panchina della Juve (dove i nomi forti delle ultime ore sono quelli di Maurizio Sarri e Simone Inzaghi), l’allievo di Bielsa è stato ipotizzato anche alla guida del Bayern Monaco a causa di un rapporto mai decollato tra i bavaresi e Niko Kovac. E in attesa di novità sull’eventuale prossima destinazione di Mauricio, un indizio d'addio l’ha offerto proprio un suo giocatore al Tottenham.

Sissoko: "A fine stagione potrebbe arrivare un nuovo allenatore"

A confermare la possibile partenza di Pochettino, sebbene in forma implicita, è stato Moussa Sissoko ovvero uno degli uomini più utilizzati dall’allenatore in stagione: 43 le presenze complessive del 29enne francese che, intervistato da Get French Football News, si sarebbe "tradito" parlando della sua carriera in correlazione alle decisioni di Mauricio. "Il mio futuro? Non è legato necessariamente alla permanenza del manager - ha spiegato Sissoko -, d’altronde alla fine della stagione potrebbe esserci un nuovo progetto. Potrebbe arrivare un nuovo allenatore che non mi contempli nei suoi piani e che quindi mi voglia vendere. Possono succedere tante cose, ma per il momento sto bene qui e non ho intenzione di andarmene. Però, come tutti voi sapete meglio di me, nel calcio le cose possono cambiare molto velocemente". Insomma, Sissoko ha lasciato intendere che potrebbe esserci una nuova figura alla guida del Tottenham nella prossima stagione: contratto in scadenza per lui nel 2021, quando probabilmente sulla panchina degli Spurs non ci sarà più Pochettino.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi