15 settembre 2008

''Mourinho merita solo bastonate sui denti''

print-icon
mou

L'amministratore delegato del Catania, Lo Monaco, ha replicato così alle dichiarazioni del post partita Inter-Catania di sabato scorso rilasciate dall'allenatore dell'Inter. ''Ha mancato di rispetto alla città, alla società e ai tifosi del Catania''

COMMENTA NEL FORUM DELL'INTER

VIENI A VINCERE IL FANTASCUDETTO

"Uno che dice queste cose non ha rispetto né degli avversari, né della nazione che lo ospita, né dei tecnici. Mourinho è semplicemente uno da prendere a bastonate nei denti. Poteva evitare di dire ciò che ha detto e rispondergli sarebbe troppo facile...". Così l'amministratore delegato del Calcio Catania, Pietro Lo Monaco, ha replicato alle dichiarazioni del post partita Inter-Catania di sabato scorso rilasciate dall'allenatore dell'Inter, che aveva detto che la sua squadra meritava di vincere 5-1 e che il giocatore del Catania Tedesco non ha mostrato fair play nell'azione che ha portato all'espulsione dell'intervista Muntari.

"Io dico solo che noi non siamo un popolo che si può imbonire con le chiacchiere - ha aggiunto Lo Monaco - e quindi Mourinho la smetta di fare il chiacchierone. Muntari, poi, lo conoscono tutti, non è nuovo a questi gesti e meritava quella espulsione sacrosanta".
Per il dirigente del Catania, "Mourinho farebbe bene a guardare i suoi problemi, a quanto costa lui e la sua squadra alla sua società. Mi auguro che vinca - ha concluso Lo Monaco intervenuto ieri sera in una nota trasmissione sportiva di Antenna Sicilia - perché se non vince, si deve prendere la sua bella valigetta e andarsene via al suo paese".

In giornata, ulteriore precisazione: "Nessun incitamento alla violenza, ma soltanto un modo di dire colorito siciliano per invitare Mourinho a avere rispetto degli altri". Pietro Lo Monaco spiega così le metaforiche "bastonate sui denti" che, a suo parere, merita il tecnico dell'Inter "per le sue indecorose dichiarazioni del dopo partita" della gara con gli etnei.
"Con le sue dichiarazioni - aggiunge Lo Monaco - il tecnico dell'Inter ha mancato di rispetto alla città, alla società e ai tifosi del Catania. Non è ammissibile sentire certe cose da un allenatore che guadagna da solo quanto la nostra azienda spende per pagare tutti i suoi giocatori".
"Spero che Mourinho - conclude l'ad del Catania - riesca a ottenere successi anche sul campo in Italia e non soltanto, come e finora accaduto, per le sue dichiarazioni da personaggio che fa comodo ai giornali".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Tutti i siti Sky