10 ottobre 2008

Cordoba sta col Mancio: "Ibra, con lui hai giocato e vinto"

print-icon
ibr

Ibrahimovic e Cordoba

ESCLUSIVA SKY. Il difensore nerazzurro non è d'accordo con il compagno di squadra che ha dichiarato di aver imparato di più con Mourinho in tre mesi che negli ultimi cinque anni con Capello e il tecnico marchigiano

"Rispetto le opinioni di tutti, ma lui deve essere consapevole di aver fatto gli anni con l'Inter che ha vinto, con un allenatore che l'ha sempre fatto giocare". Ivan Cordoba non è d'accordo con Zlatan Ibrahimovic. Il centravanti svedese ha detto che ha imparato di più in questi 3 mesi con Josè Mourinho sulla panchina nerazzurra che negli ultimi 5 anni, in cui l'attaccante ha lavorato con Fabio Capello e Roberto Mancini.

"Non esiste un allenatore al mondo che va bene per tutti, non esiste, perchè a noi giocatori non va mai bene niente", dice Cordoba in un'intervista esclusiva a Sky Sport1. "Con il mister stiamo lavorando molto bene, Mourinho ci puo' far fare un salto di qualità grazie alla sua esperienza, però dobbiamo ringraziare anche Mancini con cui abbiamo vinto tanto", aggiunge il difensore colombiano. Ce n'è abbastanza per dire che Ibrahimovic è stato ingeneroso? "Penso di sì, però non so se c'e' stato qualcosa di piu' profondo tra di loro, per dire queste frasi", dice ripensando al rapporto tra l'attaccante e Mancini. "Magari e' uno sfogo, magari adesso si sente più libero. Con Mancini lui ha avuto il problema dell'infortunio e non riusciva a venirne fuori, non rendeva come voleva e forse non ha tenuto conto di questo".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky