10 ottobre 2008

Lippi prova Gila ma conferma: "Un po' di Pepe ci farà bene"

print-icon
lip

Il ct azzurro Marcello Lippi

VERSO I MONDIALI DEL 2010. Alla vigilia di Bulgaria-Italia, il ct scherza sul sempre più probabile impiego dell'attaccante dell'Udinese fresco di convocazione: "In Germania non ero così allegro? C'erano situazioni personali diverse"

Prove di tridente azzurro alla vigilia di Bulgaria-Italia, ma questa volta le gerarchie dell'attacco sembrano invertite ed è Alberto Gilardino a trovar spazio come centravanti. Nell'ultimo allenamento prima della partenza per Sofia, il commissario tecnico Marcello Lippi ha diviso i giocatori in due gruppi, cambiando le indicazioni nei tre ruoli rimasti in dubbio nella formazione titolare.

"Un po' di pepe farà bene alla squadra...". E' con un sorriso e una battuta che Marcello Lippi conferma implicitamente l'impiego dell'attaccante dell'Udinese a Sofia. Simone Pepe, alla sua prima convocazione in Nazionale, dunque giocherà in un tridente dove ritroverà il compagno di club Di Natale e uno tra Toni e Gilardino. "Loro due - ha aggiunto il ct azzurro, riferendosi ai centravanti in lizza per una maglia - sanno bene quale è la situazione: non è detto che chi non gioca bene nel suo club non possa farlo in Nazionale. Parto per Sofia con grande fiducia. Durante il Mondiale non mostravo la stessa allegria? Signori miei, le situazioni personali di molti di noi - conclude il ct riferendosi alla vicenda di calciopoli - a quei tempi erano diverse. Diciamo, che mi giravano le ....".

Al centro della difesa con Cannavaro c'è infatti Chiellini, e non Gamberini come nei giorni scorsi; il centro campo composto da Gattuso e De Rossi è completato da Montolivo a sinistra. E infine il tridente con Pepe e Di Natale sulle ali, vede come centravanti Gilardino e non Toni, come invece era stato negli allenamenti dei giorni scorsi

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky