13 ottobre 2008

Scusi cameriere, una pizza Lavezzi per favore

print-icon
lav

El pocho finisce anche sulle tavole dei napoletani con la pizza Lavezzi

Ricoperta per una parte da crema ai quattro formaggi con zucchine, prosciutto cotto e mozzarella, per un'altra da pomodori e mozzarella e sull'ultima da salsicce e friarielli, ecco l'ultima creazione del maestro pizzaiolo Urzitelli in onore del Pocho

Ripieno a forma di 'L' con all'interno ricotta, mozzarella di bufala, salame e peperoncino. Sono alcuni degli ingredienti che caratterizzano la pizza 'Ezequiel Lavezzi', ultimo lavoro del maestro pizzaiolo Salvatore Urzitelli, titolare della pizzeria 'Addo' Guaglione' di via Consalvo a Napoli.

La pizza, dedicata al 'Pocho', è ricoperta per una parte da crema ai quattro formaggi con zucchine, prosciutto cotto e mozzarella, per un'altra da pomodori e mozzarella e sull'ultima da salsicce e friarielli: si tratta di una sorta di tricolore con l'augurio che l'asso argentino, così come fatto dal suo connazionale Diego Armando Maradona, regali ai napoletani il tricolore. 

"Ho deciso di dedicare una pizza a Lavezzi - ha sottolineato Urzitelli - perchè da tifoso spero che ci regali al più presto lo scudetto. Come ingredienti ho utilizzato i prodotti tipici della nostra terra. In più ho aggiunto il peperoncino poichè il 'Pocho' è piccante nelle sue giocate".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky