17 ottobre 2008

''David Beckham a Milanello? Si può fare''

print-icon
bec

David Beckham è nato a Londra il 2 maggio 1975

Adriano Galliani apre le porte del centro sportivo rossonero alla star dei Galaxy di Los Angeles. Ma l'invito vale soltanto per allenarsi.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI A

Una voce rimbalza dagli Stati Uniti a Milanello: la star dei Galaxy di Los Angeles, David Beckham, potrebbe sbarcare a Milanello. No, nessun problema per Carlo Ancelotti: si tratterebbe soltanto di un allenamento. Almeno questa è la voce che l'amministratore delegato rossonero Adriano Galliani ha trasformato in notizia, annunciando che l'inglese sarebbe il benvenuto, se si presentasse a gennaio, quando il soccer Usa si prende una pausa.

"Beckham è stato vicino al Milan in passato, ma poi ha scelto di andare in California e non ci siamo più sentiti - premette Galliani - Dovrei chiedere ad Ancelotti ma, se volesse venire qui ad allenarsi, per la società non ci sarebbero problemi". Non è dato sapere cosa ne pensa il tecnico, ma è certo che nel frattempo abbia ben altri pensieri. Domenica al Meazza arriva la Sampdoria, e Ancelotti deve fare i conti con il jet leg dei due brasiliani Kakà e Pato reduci da  viaggi intercontinentali, e la concentrazione della sua squadra, ai massimi livelli quando gioca contro le big ma più incostante quando affronta le medio-piccole.

Sembra confermata la presenza di Ronaldinho, apparso in crescita di condizione in questi giorni a Milanello. Ma molto dipende da Kakà: se sarà in grado, si calerà nei panni di seconda punta e affiancherà Borriello che, al rientro dopo tre settimane di stop, è favorito nel ballottaggio con Inzaghi. Altrimenti uno fra Pato e Shevchenko farà la seconda punta. Realisticamente a centrocampo ci si può aspettare Gattuso, Seedorf e Ambrosini. Mentre ci sono novità nelle retrovie. Dopo  il positivo test di Tirana, Nesta potrebbe accorciare di una settimana i tempi del rientro, e finalmente debuttare al centro  della difesa con Maldini. In caso contrario sarà Bonera ad affiancare il capitano, con Antonini che andrà a sostituire lo squalificato Zambrotta sulla fascia destra, e Jankulovski dall'altra parte. Le ultime indicazioni Ancelotti le trarrà dalla rifinitura di domani che, anziché a Milanello, si terrà al Meazza, per testare il manto erboso appena rizollato.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky