19 ottobre 2008

Dinho ci scherza sopra: ''Non vi sono piaciuto oggi?''

print-icon
ron

Dopo la doppietta con cui ha piegato la Sampdoria, il brasiliano sorride a chi chiede quando sarà al top della forma. E Berlusconi chiama Galliani: "Visto che non abbiamo sbagliato a prenderlo?"

"Non vi sono piaciuto oggi?". Dopo la doppietta con cui ha piegato la Sampdoria, Ronaldinho risponde con un sorriso a chi gli chiede quando sarà possibile rivederlo sui suoi migliori livelli. Intanto un rigore preciso e un altro gol elegante servono a convincere gli scettici e a tranquillizzare tutti, da Carlo Ancelotti al patron Silvio Berlusconi che dopo il fischio finale ha raccontato la sua soddisfazione al suo vice Adriano Galliani.

"L'ho sentito al telefono ed era molto contento, mi ha detto 'allora non abbiamo sbagliato proprio tutto..."' rivela Galliani tessendo le lodi di Ronaldinho, "un giocatore dal talento unico". E il brasiliano gongola. "Sono davvero contento per la doppietta (la sua prima in Italia, ndr). Durante la pausa ho lavorato parecchio e devo ringraziare l'allenatore che mi sta aiutando molto", sorride Ronaldinho promettendo che tra un paio di mesi iniziera' a parlare meglio italiano.

Intanto in via Turati si accontentano di cio' che fa in campo e sperano possa mantenere un'altra promessa, quella di "giocare una lunga serie di partite di questo livello". "Non so dire a che punto sia la sua condizione, ma mi basta quello che sta facendo perche' lo vedo impegnato in partita e in allenamento", assicura Ancelotti.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky