19 ottobre 2008

Tiribocchi e Beretta concordano: "Pareggio giusto"

print-icon
lec

L'attaccante e l'allenatore del Lecce commentano il pareggio contro l'Udinese: "Dopo un nostro buon primo tempo i bianconeri ci hanno creato grandi difficoltà nella ripresa"

COMMENTA NEL FORUM FAN CLUB LECCE

Il Lecce non riesce a vincere una partita che ad un certo punto lo vedeva in vantaggio di due gol, così per il tecnico Mario Beretta è una domenica di "rammarico" per non aver sfruttato il doppio vantaggio e non aver portato a casa i tre punti". "I nostri sono stati gol rocamboleschi? Sì ma anche i loro - aggiunge il tecnico dei salentini -, alla fine il pareggio è giusto perché comunque dopo un nostro buon primo tempo l'Udinese ci ha creato grandi difficoltà nella ripresa". Alla fine per Beretta "è un punto guadagnato e che muove la classifica. Se l'Udinese può continuare a tener testa alle grandi? I bianconeri stanno facendo un campionato di altissimo livello - spiega -, dovranno gestire bene anche la Coppa Uefa. Per il resto - conclude - non è detto che non possano continuare così". Pareggio giusto fra Lecce e Udinese anche per Simone Tiribocchi, che oggi ha aperto le marcature nel match contro D'Agostino e compagni grazie ad uno svarione della difesa friulana. "Abbiamo fatto un grandissimo primo tempo - spiega -, poi nella ripresa abbiamo sofferto una squadra forte come l'Udinese che giustamente è riuscita a pareggiare. La classifica? Dobbiamo guardarci alle spalle - continua l'attaccante salentino  -, perché il campionato è difficile e ci sono tante squadre in forma. Il nostro obiettivo, comunque, resta la salvezza".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky