19 ottobre 2008

Marino: "Ingenui all'inizio, poi abbiamo reagito bene"

print-icon
san

Sanchez ha siglato la rete del 2-1 a Lecce che ha poi consentito a D'Agostino di trovare il gol del pari

Il tecnico analizza il 2-2 del Via del Mare con il Lecce e il buon momento dell'Udinese: "E' presto per fare valutazioni. Le piccole realtà come noi devono cercare di trovare nei giovani la forza di andare avanti"

Pasquale Marino si gode il primato in classifica della sua Udinese, senza lasciarsi prendere dall'euforia. "E' presto per fare valutazioni. Le distanze tra piccole e grandi ci sono perchè le grandi possono investire tanti soldi mentre le piccole realtà come noi devono cercare di trovare nei giovani la forza di andare avanti", ha spiegato a SKY Sport. I bianconeri sono usciti con un punto dalla sfida con il Lecce (2-2) che è valso comunque il primato insieme a Catania e Napoli. "Siamo partiti a ritmi bassi e siamo stati prevedibili. Con una nostra ingenuità abbiamo dato loro la possibilità di andare in vantaggio. Il raddoppio è arrivato su un calcio d'angolo inesistente. Poi abbiamo reagito da grande squadra cercando la vittoria fino alla fine".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky