25 ottobre 2008

Spalletti punta alla finale di Champions

print-icon
spa

La presentazione del logo della finale della Champions League "romana" ha lasciato il segno nel cuore del tecnico giallorosso: "Vogliamo andare allo stadio in divisa, non in borghese".

Quell'immagine della Champions League proiettata sul Colosseo lo ha proprio colpito. E così Luciano Spalletti si lascia scappare un desiderio a voce alta: "A maggio, anche se c'è molta strada da fare, vorremmo andare allo stadio in divisa e non vestiti in abiti civili. Abbiamo un'opportunità fondamentale, ho visto le foto della Champions sparate sul Colosseo e sono bellissime. Ti fanno ricordare che la finale si giocherà a Roma. Abbiamo un'opportunità bellissima da trasferire dentro la città, da dare in braccio ai nostri tifosi. Questo non deve svilupparsi in pressione dentro di noi ma, ripeto, è un'opportunità bella che bisogna cercare di cavalcare. Di strada da fare ce n'è e poi c'è questa situazione difficile da ribaltare". Quindi c'è bisogno del contributo di tutti, anche dei tifosi: "Li ringraziamo del loro supporto e non sarebbe d'aiuto - conclude l'allenatore della Roma - venire qui e spaccare le macchine dei calciatori o dell'allenatore".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky