29 ottobre 2008

Napoli e Udinese in vetta. L'Inter frena, sorpasso Milan

print-icon
den

Denis, da meteora a trascinatore del Napoli in vetta alla classifica

SERIA A 9A. Il turno infrasettimane conferma il buon momento di azzurri e friulani. Ancora convalescente la squadra di Mourinho che impatta a Firenze 0-0. Un rigore di Kakà lancia i rossoneri al secondo posto. Juve ok, Roma-Samp rinviata

GUARDA LA CRONACA DEI MATCH

Olimpo azzurro - "Napul'è", il titolo di una famosa canzone di Pino Daniele. Metafora musicale mai più indovinata per fotografare il particolare momento calcistico che la città sta vivendo. Primo posto in classifica dopo aver mangiato polvere e assorbito cadute. Napul'è, dicevamo, capolista per merito di Edy Reja, maestro di un'orchestra sapientemente costruita da Marino e De Laurentiis. Hamsik, Lavezzi, questa volta è toccato a Denis essere il mattatore della Reggina nel 3-0 che porta la firma del "Tanque": mai troppo tardi per farsi amare, specie se questi gol valgono l'Olimpo della serie A. Medesima sensazione provata dall'Udinese che a Catania si conferma grande grazie ai gol del gioiellino Sanchez e di Quagliarella che mettono in una botte di ferro un 2-0 che vale molto e di più.

Freccia rossonera - Auspicava il sorpasso Carlo Ancelotti, ai danni dell'Inter, profezia avverata. Il sergente Mourinho dovrà nuovamente serrare le fila di una squadra che fatica a segnare e sembra ancora scossa dalle sfuriate d'inizio settimana. La Fiorentina, senza Mutu, ha retto bene e si conferma in un momento comunque positivo nonostante uno 0-0 che, realmente, serve poco ad entrambe.  Un gol di Kakà su rigore, procurato dal sempiterno Inzaghi (suo la rete d'apertura) lancia il Milan (2-1 al Siena) al secondo posto, solitario, in graduatoria a soli tre punti da Napoli e Udinese. Una Juve super rimaneggiata si affida all'inaspettata e ritrovata vena realizzativa di una colonna della vecchia guardai. Un gol e mezzo (il secondo più un'autorete) segnato da Nedved permettono alla "Signora" di espugnare il Dall'Ara per 2-1, in un match in cui ha trovato gloria anche l'ex Di Vaio.

Grifone lanciato - Confreme importanti arrivano da "Marassi" dove il Genoa batte per 2-1 un Cagliari agguerrito grazie a Papastatopoulos e al redivivo Motta. Vita durissima quella vissuta dalla Lazio al "Bentegodi" con gli uomini di Rossi bravi e fortunati a conquistare un successo (2-1) giunto su incredibile autorete di Mantovani. Vittoria importantissima per il Torino ai danni dell'Atalanta: 3 punti che risollevano la squadra di Cairo in classifica. Il Palermo, fatica e pareggia a Lecce con un gol di Cavani (1-1). Una diluvio abbattutosi sull'Olimpico ha interrotto dopo pochi minuti la gara tra Roma e Sampdoria, rinviata a data da destinarsi.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky