30 ottobre 2008

Allegri: ''A Genova penalizzati dall'arbitraggio''

print-icon
acq

Robert Acquafresca prova a sfuggire alla marcatura di Criscito

Il tecnico rossoblù non digerisce la sconfitta con il Genoa e lamenta gli errori arbitrali: "Il loro primo gol era in fuorigioco, mentre poi Acquafresca è stato fermato in posizione regolare". Soddisfazione invece per la prova della squadra.

E' amareggiato, Massimiliano Allegri, dopo la sconfitta rimediata a Genova. Una sconfitta che giudica immeritata, lamentandosi per gli episodi arbitrali sfavorevoli. "Il loro primo gol era in fuorigioco di molti  metri e subito dopo Acquafresca è stato fermato in posizione regolare" afferma. Il tecnico spiega così la sconfitta dei suoi e si arrabbia quando gli fanno notare che il Genoa ha avuto molte più occasioni da gol e il portiere Marchetti è stato tra i migliori in campo. "Senza gli episodi era un'altra gara -  risponde. Spero che presto gli errori arbitrali girino a nostro favore perché quelli negativi stanno diventando troppi".
"Siamo stati comunque bravi a mettere in difficoltà con un ottimo gioco una squadra come il Genoa, che pratica un ottimo calcio. Siamo stati più veloci e agili e potevamo meritare di più".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky