30 ottobre 2008

De Biasi: "E' la vittoria che ci ridà serenità"

print-icon
de_

Gianni De Biasi (52 anni)

Tira un sospiro di sollievo il tecnico del Toro dopo il successo sull'Atalanta: "Lo cercavamo da tento tempo". E il presidente Cairo fugna ogni dubbio: "Il ritorno di Novellino? Pura fantasia"

Sospiro di sollievo - "E' una vittoria che restituisce serenità, la cercavamo da  tanto tempo", commenta l'allenatore granata. Eravamo tesi perche' avevamo la necessita' di fare questi  tre punti - è l'analisi di mister De Biasi - e quando è così  spesso le cose non vanno bene. Per fortuna siamo riusciti ad  ottenerla". Il merito e' dell'inedita coppia gol  Amoruso-Stellone e di un secondo tempo che ha riscattato gli  opachi 45' iniziali. "Abbiamo fatto fatica perche' avevamo  paura - dice il granata - cosi' nell'intervallo ho ricordato ai  ragazzi le loro qualita' ed e' andata meglio. A chi dedico la  vittoria? A tutti noi - risponde, perchè ci consente di vivere  meglio i prossimi giorni".

 

Le ombre svaniscono - Non fosse altro perchè i tre punti mettono a tacere le voci sul possibile ritorno di Novellino. "Fantasie - taglia corto il presidente Urbano Cairo - non c'era nessuno spettro. Io ho  semplicemente detto che quella di stasera era una partita  fondamentale e sono contento che la squadra l'abbia vinta".

Dieci e lode - Poi  si lascia andare ai complimenti per Amoruso e Stellone. "Nicola  ha giocato una partita di gran spessore - dice - realizzando un  gol di furbizia eccezionale. E anche Stellone ha fatto una gran  partita. E' uno dei miei ragazzi e quando viene chiamato in  causa fa sempre bene".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky