09 novembre 2008

Rossi: "Risultato largo ed esagerato"

print-icon
abb

I giocatori biancocelesti abbracciano Zarate dopo lo splendido gol su punizione realizzato contro il Siena

Il tecnico della Lazio commenta così il successosul Siena: "Nel primo tempo avrebbero meritato qualcosa di più. Zarate parla di scudetto? E' un argentino-napoletano, giusto che dica quello che vuole". E sul derby: "Vincerà chi avrà i nervi saldi"

"Un risultato largo ed esagerato". Così il tecnico della Lazio, Delio Rossi, ha definito la vittoria della sua squadra sul Siena, maturata (ancora una volta) nella ripresa. "Nel primo tempo il Siena ha giocato meglio di noi, abbiamo faticato a trovare le giuste misure e alla fine della frazione avrebbero meritato qualcosa in più. Nell'intervallo abbiamoa ggiustato qualcosa ed è venuta fuori la Lazio che conosciamo".

Trascinata anche da un super Rocchi, entrato subito dopo l'intervallo, alla prima doppietta in questa stagione: "Tommaso anche questa settimana ha avuto la febbre, piano piano lo stiamo ritrovando. Lui ci ha dato quel quid che ci mancava. Prima avevamo faticato ad innescare Zarate, eravamo lunghi e l'ottima organizzazione del Siena ci ha messo del suo. Lì, poi, è venuta fuori la grande squadra, che nei momenti di difficoltà ha tenuto botta e dopo il gol è stato tutto più facile. Mi è piaciuta la capacità di sofferenza della mia squadra, se vuoi arrivare in alto devi avere queste capacità".

Miglior attacco della Serie A, quarto posto in classifica, tre vittorie consecutive, il modo migliore per preparare il derby di domenica contro una Roma a un passo dalla zona retrocessione: "Stiamo facendo un campionato sopra le righe ma il derby, soprattutto quello di Roma, è un campionato nel campionato, una partita a sè dove non c'entra la differenza in classifica. Vincerà la squadra che interpreterà al meglio la gara e che arriverà più serena all'evento. Questo è fondamentale, al di là della vittoria o della partita della Roma".

Intanto Zarate continua a parlare di Lazio da scudetto: "Zarate è un argentino-napoletano ed è giusto che dica quello che vuole".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky