13 novembre 2008

''Fedeli, pregate sempre per il Napoli e per il Pocho''

print-icon
pad

Padre Felix Ngolo mostra sorridente la maglia del Napoli del pocho Lavezzi

La fede azzurra di padre Felix Ngolo, don Felice per tutti, vice parroco congolese della chiesa di san Castrese a Quarto in provincia di Napoli, è tale che anche durante le omelie ricorda i doveri del bravo tifoso

VAI SUBITO NEL FORUM DEL FAN CLUB NAPOLI!

La fede azzurra di padre Felix Ngolo, don Felice per tutti, vice parroco congolese della chiesa di san Castrese a Quarto in provincia di Napoli, è tale  che anche durante le omelie, rivolto ai fedeli, raccomanda: "Ricordatevi di pregare per il Napoli e per 'pocho' Lavezzi".

Don Felice è nato 46 anni fa in un piccolo villaggio del Congo, Eolo, a 700 chilometri da Kinshasa, la capitale, e lì ha incontrato da piccolo la fede, diventando prete diocesano. Nel maggio del 2002 è giunto a Pozzuoli e poi a Quarto nella parrocchia di San Castrese, nell'ambito di un gemellaggio tra la Diocesi di Idiofa in Congo e quella di Pozzuoli.

Quando parla di calcio e del suo Napoli, sul viso di Don Felice compare un grande sorriso, e se la sua squadra del cuore quel giorno gioca, lo si capisce dalla luce nei suoi occhi. "La mia passione per il Napoli - confessa don Felice, con un marcato accento napoletano - l'ho scoperta andando nelle case dei fedeli per le benedizioni. In quasi tutte c'era un poster di Maradona, e questo mi ha incuriosito molto, così pian piano il mio amore per questa squadra è cresciuto".

Una grande fede azzurra, insomma, quella di don Felice, che non perde occasione di professare anche durante l'omelia: "Fate una preghiera anche per il  Napoli". E le sue preghiere e quelle dei fedeli evidentemente devono essere ascoltate lassù.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky