13 novembre 2008

Pirlo frena sul rientro: "Domenica? E' troppo presto''

print-icon
and

Andrea Pirlo quasi pronto a tornare in campo dopo l'infortunio muscolare che lo ha tenuto lontano dai campi per due mesi

Il centrocampista del Milan conferma i passi avanti registrati in questi ultimi giorni ma è anche consapevole che rischiare sarebbe inutile: "Ho lavorato con la squadra, vedremo giorno dopo giorno"

Sono mancati i suoi lanci e la sua classe in mezzo al campo. L'assenza di Andrea Pirlo, per quanto egregiamente rimpiazzato dai compagni, è stata pesante, ma il momento del rientro si sta avvicinando. Il lavoro con la squadra a ritmo sempre più pressante, la voglia di rientrare accompagnata dalla consapevolezza che rischiare sarebbe comunque inutile. Sono queste le sensazioni che accompagnano il metronomo rossonero giunto quasi al completo recupero: "Scendere in campo domenica? Forse sarà ancora un po' presto. Questa settimana mi sono allenato sempre con la squadra, vedremo giorno dopo giorno  come andrà".

Di come stanno andando i suoi compagni, Pirlo è molto soddisfatto: "Stanno facendo molto bene, sono contento che la squadra stia ottenendo questi risultati. Entrerò nel momento caldo del campionato e cercherò di dare il mio contributo". Pirlo sottolinea, inoltre, la bravura dei compagni che non hanno fatto rimpiangere ad Ancelotti la sua assenza: "Chi ha giocato ha fatto sempre bene -  ha commentato Pirlo -. Si sono alternati nel ruolo un po' di  giocatori facendo nel migliore dei modi".

L'obiettivo primario resta lo scudetto che il centrocampista vede riflesso negli occhi dei suoi compagni: "Vogliamo vincere il tricolore, lo si vede ogni domenica dlla voglia con cui la squadra scende in campo per ottenere i risultati". Quella stessa voglia che lo riporterà in campo a breve.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky