23 novembre 2008

Allegri: fortunati a pareggiare così, ma è un punto meritato

print-icon
par

Parola, Lopez e Bianco festeggiano il pari, agguantato al 95', contro il Napoli

Il tecnico del Cagliari è modesto ma raggiante dopo l’1-1 di Napoli: "E' un risultato importante, conquistato contro una grande squadra. Sono stati bravi i ragazzi a crederci fino alla fine, ma cammino per la salvezza è ancora lungo e pieno di sofferenze"

Massimiliano Allegri fa esercizio di modestia: "Siamo stati fortunati a pareggiare con Conti nel finale - confessa il tecnico del Cagliari - ma per noi questo è un punto importante, direi anche meritato, conquistato contro una grande squadra. Sono stati bravi i ragazzi a crederci fino alla fine. I nostri programmi e i nostri obiettivi, comunque, non cambiano, il cammino per la salvezza è lungo e dovremo soffrire sempre e fino alla fine. Oggi la gara è stata un po' avara di emozioni, noi potevamo fare qualcosa in più sull'1-1, quando i nostri avversari hanno avuto delle difficoltà, ma siamo stati poco cinici. I cambi? Ho messo Biondini perchè, rispetto a Fini, sa contenere di più, mentre Matri e Lazzari potevano dare maggiore profondità. Ora avremo due gare in casa, ma ne parleremo al momento opportuno".

Felice Daniele Conti, autore del 2-2: "E' un ottimo risultato, ottenuto con tenacia e grazie a un gruppo che è sempre stato unito e vicino all'allenatore. In settimana penseremo alla Samp, sicuramente con ottimismo".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky