23 novembre 2008

Del Neri: "Brava Reggina, ma quei due pali..."

print-icon
cor

Il gol primo gol di Bernardo Corradi

L'allenatore nerazzurro analizza la sconfitta al Granillo: "Dobbiamo miglioare molto nella fase difensiva. Domenica ricominciamo. Vieri? Ha avuto un pallone d'oro che con un po' di fortuna poteva rimetterci in corsa"

INTERVIENI NEL FORUM DELL'ATALANTA

"Hanno fatto due gol su calci piazzati, noi abbiamo preso due pali nel primo tempo. Le situazioni hanno premiato la Reggina, anche se alla fine ha vinto in modo meritato". Gigi Del Neri analizza così la netta sconfitta rimediata a Reggio Calabria (1-3): un ko che arriva a una sola settimana di distanza dall'exploit casalingo contro il Napoli. Il tecnico dell'Atalanta ammette che "quando si vince con le grandi si spende molto", ma allo stesso tempo sottolinea che "dobbiamo migliorare molto in fase difensiva, nell'intensità di gioco e nel giocare fuori come in casa. Vincere fuori è difficile per tutti - continua- e noi abbiamo affrontato la Reggina reduce dalla vittoria di Udine e forse nel momento in cui stanno esprimendo il massimo vista la classifica che hanno".

Nella ripresa è entrato Vieri, ancora lontanissimo da una condizione accettabile. "Ha avuto un pallone d'oro, che con un po' di fortuna ci poteva rimettere in corsa. Ma andiamo avanti - conclude Del Neri - e guardiamo i nostri errori. Domenica si ricomincia".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky