29 novembre 2008

Beretta: "Abbiamo avuto tre palle gol per vincere"

print-icon
sch

Biagianti viene intercettato da Schiavi, buttato nella mischia da Beretta per sostituire Stendardo

Il tecnico del Lecce nonostante le occasioni fallite dai suoi attaccanti si ritiene soddisfatto dell'1-1 di Catania: "Questo vuol dire che la squadra è in salute può spingere fino alla fine. Siamo contenti comunque della prestazione"

Mario Beretta, tecnico del Lecce si dice soddisfatto della gara anche se nel finale la sua squadra ha avuto buone possibilità di centrare una vittoria che non arriva ormai dal 28 settembre, in casa contro il Cagliari. "Abbiamo avuto tre palle gol per vincere ma non ci siamo riusciti – afferma Beretta -. Questo vuol dire che la squadra è in salute può spingere fino alla fine. Siamo contenti comunque della prestazione. Ho scelto di mettere in campo una sola punta ma questo non vuol dire che la squadra sia stata meno offensiva. Castillo è stato fondamentale, non è entrato prima perchè avevo altri giocatori in campo e pensavo fosse giusto così".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky