02 dicembre 2008

Mauro Zarate, l'ultimo idolo dei tifosi biancocelesti

print-icon
zar

Mauro Zarate, il bomber biancoceloste è già nei cuori dei tifosi

L'argentino è già stato soprannominato "Il nuovo Messi". A soli 21 anni è arrivato in Italia in sordina grazie a un colpo di Lotito e ha incantato tutti con i suoi grandi gol. Ora lo vogliono tutte le squadre d'Europa. GUARDA IL VIDEO

INTERVIENI NEL FORUM DELLA LAZIO

Mauro Zárate è nato a Haedo, piccola cittadina nella provincia di Buenos Aires. Il 9 luglio 2008 viene ingaggiato ufficialmente dalla Società Sportiva Lazio, che batte la concorrenza di molti altri club tra cui il Portsmouth e gli stessi rivali della Roma. Arriva in prestito oneroso per circa 3 milioni di euro, e la squadra capitolina potrà riscattarlo in tre anni per un totale di circa 17 milioni. Il giocatore, per conto suo, percepisce un ingaggio di circa un milione di euro per un anno, tempo nel quale scadrà il contratto. Dopo aver scelto inizialmente la maglia numero 9, ha cambiato prendendosi la numero 10 lasciata da Roberto Baronio che si trasferì al Brescia. Zárate inizia la stagione segnando molti gol durante le amichevoli presso Auronzo di Cadore.

Il suo impatto con il calcio italiano è impressionante: il 31 agosto esordisce con i biancocelesti in Serie A, segnando subito una doppietta contro il Cagliari in una partita vinta 4-1. Segna anche nelle due partite succesive: nella seconda giornata di campionato segna il primo gol nel 2–0 della Lazio sulla Sampdoria, con un sinistro a giro sotto l'incrocio dei pali dalla tre quarti campo e contro il Milan a San Siro (4-1) l'unico gol della Lazio.Il 28 settembre 2008 segna la sua seconda doppietta in Serie A, nella vittoria per 3-1 contro il Torino. Non si fa attendere molto neanche sui calci di punizione, considerata una sua specialità, quando all'undicesima giornata segna contro il Siena un bellissimo calcio di punizione all'incrocio dei pali, in una partita terminata poi 3-0. A seguito dell'infortunio del novembre 2008 di Ruud van Nistelrooy, viene considerato uno dei possibili sostituti dell'attaccante del Real Madrid.


Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky