07 dicembre 2008

Delio Rossi: ''Gara condizionata dal gol di Samuel''

print-icon
gol

Delio Rossi ha dichiarato che la gara è stata condizionata dal gol di Samuel dopo soli 90 secondi di gioco

Il tecnico biancoceleste analizza il 3-0 rimediato a domicilio dall'Inter e spiega: "La rete presa a freddo ha cambiato la partita, il risultato è esagerato". E risponde a chi parla di una Lazio troppo offensiva: ''E' il nostro sistema di gioco''

"Se vuoi battere una squadra come l'Inter e prendi gol subito non è il massimo della vita. Avevamo preparato la partita in un certo modo, poi è arrivato un episodio che ha condizionato la gara come il gol di Samuel. Ti fanno male squadre come l'Inter se vanno subito in vantaggio". Delio Rossi analizza così la sconfitta della sua Lazio nell'anticipo serale contro l'Inter. Una battuta d'arresto pesante che non fa seguito al successo in coppa Italia di mercoledì scorso ai danni del Milan. Il tecnico del club capitolino spiega: "Disattenzione sul gol di Samuel? Ci sono stati una serie di errori, Samuel ha colpito indisturbato, non
si doveva nemmeno far crossare. C'è stata anche una disattenzione perché se perdi la marcatura dentro l'area di rigore, ci sono calciatori che ti possono fare male. Squadra troppo offensiva? E' il nostro sistema di gioco, si prendono tre gol praticamente su calci piazzati, Carrizo ha preso tre gol ma ha fatto poche parate. L'Inter ha presidiato bene il campo, ha creato problemi ma noi abbiamo fatto il nostro contro una squadra molto forte - analizza ancora il tecnico della
Lazio - se prendi gol di quella maniera dopo pochi minuti diventa difficile, nonostante aver avuto qualche occasione. Il
terzo gol, poi, mi sembra in fuorigioco".

"Diakité? Ha fatto una grande partita, quando hai di fronte Ibrahimovic e riesci a limitarlo vuol dire tanto, peccato per la sfortunata autorete - prosegue Rossi - abbiamo diversi giovani, vanno fatti giocare con il rischio però di sbagliare. Tre sconfitte ed un pari dopo il derby? Ogni gara è fatta di espisodi, noi non siamo in calo, prima venivamo da vittorie consecutive, ora abbiamo rallentato leggermente, bisogna guardare avanti. Abbiamo comunque tenuto il campo fino alla fine. Conosco bene la mia squadra, siamo costruiti in una certa maniera. Non ho squadra che garantisce lo 0-0, ma una formazione che deve vincere. Abbiamo giocato mercoledì con la stessa formazione e avevamo fatto bene, se vado a vedere non c'e' stato dominio in maniera preponderante, abbiamo tenuto il campo con dignità. Problemi a centrocampo e difesa per i troppi gol subiti? Abbiamo preso piu' gol rispetto all'Inter ma abbiamo potenziale diverso, siamo costruiti in maniera leggermente diversa". Rossi analizza il contatto tra Muntari e Foggia e la punizione calciata da Kolarov andata in rete. "Il rigore ci poteva stare, onestamente la sconfitta c'è ma mi sembra anche eccessiva. Gli episodi non ci sono stati a favore".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky