07 dicembre 2008

Il rimpianto di Giampaolo: non aver fatto punti

print-icon
gar

Galloppa lotta con Gargano per il possesso della palla

Il tecnico del Siena non ha nulla da rimproverare ai suoi dopo la sconfitta del San Paolo: "Fino al gol di Maggio la squadra aveva giocato bene ed era rimasta in partita di fronte ad una formazione, il Napoli, forte sul piano fisico e individuale"

Il Siena esce sconfitto dal San Paolo di Napoli ma gli uomini di Giampaolo possono camminare a testa alta per aver espresso un buon gioco e una buona organizzazione soprattutto nel primo tempo. "L'unico rimpianto è non aver portato a casa un risultato positivo - spiega il tecnico dei toscani -. Fino al gol di Maggio la squadra aveva giocato bene ed era rimasta in partita di fronte ad una formazione, il Napoli, forte sul piano fisico e individuale". Giampaolo assolve i suoi e parla di "buona prestazione nonostante qualche imprecisione in fase di finalizzazione". Nulla da rimproverare, dunque, ad una squadra "che ha dimostrato personalità e che come sempre e' uscita a testa alta dal terreno di gioco".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky