07 dicembre 2008

Orlandi amareggiato: "Non abbiamo saputo gestire i vantaggi"

print-icon
cor

Corradi non è bastato alla Reggina per portare a casa i tre punti

Il tecnico degli amaranto è deluso per non aver portato a casa la vittoria nonostante la Reggina sia anadata due volte in vantaggio: "C'è rammarico, ci è mancato un po' di coraggio"

Due volte in vantaggio e due volte raggiunta. La Reggina mastica amaro per il 2-2 casalingo contro il Bologna e una vittoria sfuggita per non aver saputo gestire il risultato. "E' un rammarico, perché non abbiamo saputo gestire il momento, continuando a giocare col fraseggio, limitandoci invece a lanciare palla lunga - dice Nevio Orlandi -. Ci sono mancate la capacità, il coraggio e la forza di insistere per trovare il 2-0 o il 3-1".

Il pubblico non ha gradito la sostituzione di Corradi per Di Gennaro nel finale; una scelta che il tecnico amaranto spiega così: "A un certo punto o continuavamo a provare il gioco aereo, nel quale Corradi è bravissimo, oppure provare con Di Gennaro la gestione della palla, andare dentro con gli uno due. Negli ultimi cinque minuti abbiamo anche creato qualche occasione". Diplomatico sul presunto rigore non assegnato a Brienza negli ultimi minuti: "Mi dicono così, dalla panchina non ho visto. E' un ulteriore rammarico", conclude Orlandi

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky