13 dicembre 2008

Napoli e Bologna, la festa del gol. Ko Lecce e Toro

print-icon
den

Denis ha realizzato il terzo gol del Napoli

SERIE A/ANTICIPI 16a. Gli azzurri battono 3-0 la squadra di Beretta e si portano momentaneamente al 2° posto. La tripletta di Di Vaio trascina gli emiliani al successo in rimonta sui granata. Finisce 5-2. Domenica il clou è Juve-Milan

NAPOLI-LECCE 3-0
11' rig. Hamsik, 42' Pazienza, 65' Denis
Guarda la cronaca

Sognare costa poco o nulla. Il Napoli, almeno per 24 ore, raggiunge Juventus e Milan alle spalle dell'Inter ed è virtualmente secondo in classifica. Domani e' un altro giorno e, con il completamento del turno di campionato, la situazione non sara' piu' la stessa. Ma e' inutile pensarci adesso, quando c'è tutto il tempo per godersi il privilegio di guardare dall'alto, alla vigilia della sosta natalizia, tante avversarie molto più considerate del Napoli in fase di pronostici precampionato. In questo senso, per l'ambiente partenopeo è indifferente il risultato di domani sera con il quale si concluderà Juventus-Milan. Il Napoli batte il Lecce perfino in maniera piu' netta di quanto il punteggio finale dia ad intendere. La differenza di caratura tra le due squadre e' troppo evidente. Gli azzurri confermano di essere una squadra di primissima fila, il Lecce deve invece lottare per la sopravvivenza.

Il Napoli è di nuovo il rullo compressore che si era visto fino a qualche tempo fa e le indecisioni palesate nelle ultime due uscite al San Paolo (pareggio - l'unico fino ad ora registrato in casa - con il Cagliari e vittoria non esaltante con il Siena) sono soltanto un ricordo. La squadra di Reja e' come al solito solida in difesa, ma torna anche ad essere quadrata a centrocampo e spietata in attacco, dove Ezequiel Lavezzi torna a fare il mattatore a tempo pieno. Quando si trova sul terreno di gioco, l'argentino sembra essere indifferente ai problemi di adeguamento contrattuale sollevati nei giorni scorsi dal suo procuratore dopo il turbine di richieste di ingaggio arrivate da tutti i più importanti club europei. Insomma, in campo è tutta un'altra storia. Finisce con tre sberle al Lecce, quelle di Hamsik, Pazienza e Denis. Il Napoli sogna, mentre i pugliesi si trovano a dover fare i conti con l'11a partita di fila senza vittoria.

BOLOGNA-TORINO 5-2
7' Barone (T), 48' Volpi (B), 53' Abate (T), 55', 63' e 79' rig. Di Vaio (B), 68' rig. Bernacci (B)
Guarda la cronaca

E finalmente, alla sesta giornata, Mihajlovic festeggiò la vittoria. Dopo cinque pareggi consecutivi, il Bologna fa un salto avanti, anzi cinque. Tanti sono i gol che affondano il malcapitato Torino, con Di Vaio in giornata di grazia e autore di una tripletta che fa rialzare i rossoblù dopo l'iniziale vantaggio granata. Povero Torino. Ci aveva creduto dopo quel gol di Barone arrivato appena sette minuti dopo il fischio d'avvio. Ma si può cambiare radicalmente faccia passando da una frazione di gioco all'altra? Retorico a dirsi, infatti, ma quella del primo tempo sembra un'altra squadra. Concentrata e con il pensiero rivolto ai punti da conquistare a tutti i costi. Insieme all'affetto dei tifosi e alla fiducia in se stessi. Il problema, infatti, è solo quello. L'aspetto psicologico. E se per il gioco forse è troppo presto, per la mentalità si poteva quasi vedere già la prima impronta di Novellino, di nuovo in panchina dopo l'esonero di De Biasi. Il tecnico granata mette in campo dal primo minuto Bianchi. Si capisce subito che l'ex di Reggina e Lazio ha voglia di mettersi in mostra, di togliersi dall'ombra della panchina. Insieme a lui, come novità rispetto alle ultime uscite targate De Biasi, Dzemaili. Una vera mina vagante a centrocampo, protagonista anche nel gol di Natali. A dimostrazione che il vento puo' cambiare per questo Torino, al 7' arriva il vantaggio della squadra granata. Rimessa laterale direttamente in area, Bianchi fa da sponda per Barone che mette dentro con la punta. Sembra una serata a tinte granta, eppure a venire fuori è il cuore rossoblù. Quello di Di Vaio in particolare. La tripletta lo spedice in cima alla classifica marcatori (13 gol).

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky