15 dicembre 2008

Il giallo rossonero: ma cos'ha veramente Kakà?

print-icon
kak

Il forfait di Kakà contro la Juve sta dando la stura a molte voci sulle sue reali condizioni

Il brasiliano parla di 2-3 mesi per guarire, ma il medico sociale: in campo con l'Udinese. Infermeria Milan: Flamini ha un trauma alla caviglia sinistra, Gattuso e Bonera operati, Nesta inizia a correre, Borriello in riabilitazione

Un piccolo giallo anima Milanello. Il mistero riguarda le reali condizioni di Kakà, che domenica ha saltato il match con la Juve per un problema all'inguine. Il giocatore parla di uno stop che potrebbe tenerlo lontano dai campi per due, forse tre mesi. Il medico sociale rossonero, invece, conta di recuperarlo per il posticipo di domenica con l'Udinese.

Ma andiamo con ordine, partendo dalle dichiarazioni rilasciate dal brasiliano in tarda mattinata: "Non ho nulla di grave- ha detto Kakà - e gli esami hanno avuto esito negativo, evidenziando solamente un'infiammazione alla regione pelvica. Spero di guarire prima possibile, altrimenti tornerò nel 2009. Potrei stare bene domani, ma anche tra due o tre mesi". Questa la versione del giocatore, che contrasta almeno in parte con l'ottimismo di Massimiliano Manara: "Stiamo facendo degli accertamenti- ha spiegato il medico sociale rossonero- ma dobbiamo ancora completare le visite mediche. Per quanto riguarda i tempi di rientro cercheremo di recuperarlo per la partita domenica, ma vedremo l'evoluzione dei prossimi giorni".

Un piccolo giallo, quindi, che fa da apripista a un bollettino medico dettagliato sulle condizioni di tutti gli infortunati del Milan: "Flamini ha un trauma discorsivo della caviglia sinistra subito sabato, dove si configura un minimo interessamento legamentoso. Gattuso, invece, è stato sottoposto a un intervento in costruzione del legamento crociato. I tempi sono quelli previsti. Si è ricostruito esclusivamente il legamento, per il resto sembra tutto in ordine. Da Nesta, poi, giungono notizie abbastanza positive dall'America, noi aspettiamo comunque di vedere il ragazzo. Alessandro ha iniziato a correre in questi giorni, ma dobbiamo aggiornarci dopo il 28 dicembre quando il gruppo si ritroverà a Milanello per partire per Dubai".

Poi Bonera e Borriello: il primo "è stato operato l'altro giorno per un problema all'ernia inguinale- si legge ancora- adesso segue il decorso post-operatorio. Il ragazzo deve essere pronto per iniziare la preparazione, almeno parziale, a Dubai. Per poi completarla ed essere a disposizione della squadra con l'anno nuovo. Borriello, invece, sta seguendo un processo riabilitativo per la lesione muscolare che ha avuto".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky