17 dicembre 2008

Galliani: "Lo scudetto è per forza un obiettivo"

print-icon
amb

L'ad Adriano Galliani: "Lo scudetto è per forza un obiettivo del Milan"

L'ad del Milan parla a SKY del momento rossonero: "Kakà Ha una tendinopatia inguinale, speriamo di recuperarlo domenica. Tornare sul mercato dopo l'infortunio di Gattuso? So che la società ci sta pensando". Stasera il match di Uefa col Wolfsburg (20.45)

INTERVIENI NEL FORUM DEL MILAN

"Lo scudetto per forza è l'obiettivo del Milan, dobbiamo solo recuperare la salute". Lo  ha detto l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, all'entrata del salone d'onore del Coni dove prenderà parte  alla cerimonia di premiazione dei Collari d'oro al merito  sportivo per le società sportive dal 2006 al 2008. L'ad rossonero ha spiegato che "a questo Milan serve un po'  di salute, perchè la squadra e' assolutamente competitiva. Ma  senza sei, sette campionissimi che sono infortunati diventa un  problema. Ecco perche', se dovessi chiedere qualcosa al nuovo  anno, chiederei sicuramente la salute". Infine Galliani è tornato sul problema fisico accusato nei giorni scorsi dal brasiliano Kakà, che gli ha impedito tra  l'altro di giocare contro la Juventus: "Tecnicamente soffre di tendinopatia inguinale. Comunque sta meglio e speriamo che domenica possa giocare".

Galliani pensa anche di tornare sul mercato per sostituire Gattuso. E lui, il centrocampista del Milan appena operato al legamento crociato anteriore del ginocchio destro, conferma dalla clinica di Anversa: "A livello numerico non servirebbe - dice in un'intervista riportata da SKY Sport 24 - ma so che la società ci sta pensando e si sta guardando intorno". Gattuso come Totti... "Dicevano che Totti fosse bollito, lo dicono anche di me. Lui ha dimostrato che non è così e lo farò anch'io. Se devo prendere esempio da qualcuno, lo prendo da lui". Un combattente che però è pronto a cedere l'onore delle armi alla Juventus: "Siamo 9 punti sotto ed è difficile che possa concretizzarsi l'obiettivo scudetto; se proprio devo scegliere tifo per la Juve, perchè ha passato brutti momenti e ne è uscita fuori alla grande".

Intanto la Coppa Uefa. Il Milan stasera affronta il Wolfsburg di Barzagli e Zaccardo. Evitare la sconfitta fuori casa contro i rossoneri è l'obiettivo primario della formazione tedesca attualmente in testa al Gruppo E con due punti di vantaggio sui rossoneri. La classifica finale è fondamentale ai fini del sorteggio per i sedicesimi di finale. Il Milan affida le chiavi dell'attacco a Inzaghi e Sheva. Fischio d'inizio alle 20.45.

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky