18 dicembre 2008

Mou chiude a Drogba: ''Zero possibilità che arrivi''

print-icon
mou

"Spiacente", sembra dire Mourinho, "ma che si tratti di Lampard o Drogba, nessuno dei 'blues' è in arrivo in nerazzurro"

Il tecnico portoghese per ora non vuole rivivere la telenovela estiva di Lampard, ma ammette che l'ivoriano è uno dei suoi pupilli. Sul caso Adriano chiude la questione: "E' un nostro giocatore e lo sarà ancora, anche perchè non ho sostituti all'altezza"

COMMENTA SUL FORUM DELL'INTER

Che sia Didier Drogba o Frank Lampard, per Jose Mourinho l'Inter ha "zero possibilità" di vestire di nerazzurro "un qualsiasi giocatore del Chelsea". Il tecnico portoghese - interpellato da Sky Sports News - ha confessato di essere rimasto scottato dal mancato arrivo in estate di Lampard. "Non voglio che si ripeta una storia del genere", ha detto Mourinho. "Se poi un giorno Drogba dovesse chiarire la sua situazione personale e quella con il club, un club che io stesso amo, se lui dovesse lasciare il Chelsea, a qual punto che io alleni l'Inter, il Gamba Osaka o i Red Bull di New York, o qualsiasi altra squadra, tutti sanno che lui è un mio uomo, o almeno lo è stato dal 2005 al 2007. Le porte del mio club per lui sono sempre aperte. Ma non è una situazione semplice".

Mourinho ha però decisamente smentito le notizie che vorrebbero Inter e Chelsea pronte a scambiarsi Adriano e Drogba. "Non è vero, si tratta solo di speculazioni", ha detto l'allenatore nerazzurro. "Al momento Adriano è un nostro giocatore, ora è in vacanza, ma il 2 gennaio contiamo di riaverlo al lavoro. Forse non è felice della situazione in cui si trova, dell'atmosfera che si è creata attorno a lui, ma è pur sempre un top player e io non posso indebolire la squadra lasciandolo andar via. Io non lascio andar via nessuno se non ho un sostituto all'altezza".

Il meglio della Serie A

GIOCHI

sup

Superscudetto

Crea la tua squadra e vinci i premi Sky

Sup

SUPER 6

Pronostica 6 risultati e vinci ogni settimana

Tutti i siti Sky